Assicurazione RC Auto: niente tagliando da aprile

Il tagliando dell’assicurazione auto non sarà più necessario da aprile 2015. Al suo posto ci sarà la verifica automatizzata per via telematica.

Assicurazione RC Auto: niente tagliando da aprile

di Giuseppe Cutrone

17 novembre 2014

Il tagliando dell’assicurazione auto non sarà più necessario da aprile 2015. Al suo posto ci sarà la verifica automatizzata per via telematica.

Dal prossimo mese di aprile 2015 il contrassegno cartaceo dell’assicurazione auto sarà un ricordo del passato. A stabilirlo è il Decreto Ministeriale 110 del 9 agosto 2013 con cui il Governo manda in soffitta il vecchio tagliando assicurativo e il relativo obbligo di esposizione in un posto ben visibile della vettura. 

L’abolizione del contrassegno RC Auto non sarà però correlata all’introduzione di un microchip necessario per verificare la regolarità della polizza, come ipotizzato in un primo tempo. Questa opzione è stata infatti scartata dal Ministero per via dei costi ritenuti troppo elevati, tanto da far propendere il Legislatore per la rilevazione automatica legata alla targa del veicolo. 

Da aprile la verifica dell’assicurazione avverrà durante i controlli delle Forze dell’Ordine, che avranno accesso agli archivi della Motorizzazione con integrati i dati forniti dalle compagnie assicuratrici. Più avanti è previsto invece l’obiettivo di utilizzare telecamere come quelle delle ZTL, Tutor e autovelox per leggere la targa del veicolo e individuare chi non paga l’assicurazione dopo aver provveduto in automatico ad effettuare un confronto di informazioni tra banche dati.  

La novità dovrebbe portare a una più facile e immediata identificazione dei trasgressori, con una diminuzione delle frodi che nelle intenzioni del Governo dovrebbe corrispondere a una riduzione del costo della polizza assicurativa.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...