Montezemolo nominato presidente di Alitalia

L'ex numero della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, è stato scelto per essere il nuovo presidente di Alitalia.

Dalle supercar della Ferrari agli aerei di Alitalia, per Luca Cordero di Montezemolo la vita professionale continua ad essere caratterizzata dall'alta velocità. L'ex numero uno di Maranello è stato infatti scelto come nuovo presidente della compagnia aerea italiana, da qualche mese sotto il controllo di Etihad dopo le tribolate vicissitudini che ne avevano messo in serio rischio la stessa sopravvivenza. 

Il nome di Montezemolo a capo di Alitalia-Etihad è stato convalidato ieri sera in occasione del consiglio d'amministrazione del gruppo e rappresenta un riconoscimento per il ruolo che il fondatore di Italia Futura ha avuto nelle complicate trattative con il vettore degli Emirati Arabi Uniti. 

Fonti dell'azienda fanno sapere che per la nomina sarà necessario probabilmente attendere il 17 novembre, data entro la quale dovrebbe arrivare l'approvazione della fusione tra le due compagnie da parte delle autorità antitrust europee. Per la ratifica è invece in programma un'assemblea fissata il 20 novembre in prima convocazione e il sei giorni dopo in seconda convocazione. 

Soddisfazione per la scelta del CdA di Alitalia è stata espressa dal Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, che ha commentato: "La designazione di Montezemolo mi sembra molto autorevole e conferma come l'alleanza Alitalia-Etihad sia forte. E fa tornare Alitalia protagonista nel mondo". 

Montezemolo, che lo scorso 13 ottobre ha lasciato la Ferrari per fare posto a Sergio Marchionne, sarà affiancato dall'attuale numero uno di Etihad, James Hogan, che avrà il ruolo di vicepresidente.

Se vuoi aggiornamenti su MONTEZEMOLO NOMINATO PRESIDENTE DI ALITALIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 06 novembre 2014

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.