Nissan Patrol: ambulanza per l'emergenza Ebola in Liberia

Nissan fornirà una flotta di Patrol adattati ad ambulanza per affrontare l'emergenza del virus Ebola in Liberia.

NISSAN Patrol II

Altre foto »

Nissan ha annunciato la propria partecipazione attiva all'emergenza Ebola tramite la fornitura di alcuni veicoli alla Liberia, uno dei paesi dell'Africa occidentale più colpiti dall'epidemia che sta tenendo in ansia il mondo intero. 

Le vetture fornite dal costruttore sono delle Nissan Patrol dotate di kit di primo soccorso e barelle a bordo, così da poter svolgere il servizio di ambulanze

La scelta di usare dei SUV come le Nissan Patrol è dovuta alla necessità, per il personale medico, di raggiungere a volte zone remote del territorio africano prive di strade asfaltate, per cui la capacità di viaggiare sui terreni accidentati fa di questi veicoli la soluzione più adatta. 

Il piano prevede la consegna delle vetture da parte di Nissan alla Presidenza della Libera, alla quale poi spetterà la distribuzione sul territorio in rapporto alle esigenze di ogni area colpita dall'epidemia di virus Ebola

Le trattative tra il costruttore giapponese e le autorità liberiane sono ancora in corso, ma Nissan ha già fatto sapere che alcuni mezzi saranno offerti gratuitamente, mentre altri saranno venduti a prezzi vantaggiosi.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 28 ottobre 2014

Altro su Nissan

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista a Fiumicino
Ecologiche

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista a Fiumicino

La Nissan Leaf collegherà le uscite di imbarco B e C del Terminal 1 di Fiumicino.

Nissan Navara Treck-1°: nuova edizione speciale
Anteprime

Nissan Navara Treck-1°: nuova edizione speciale

Una serie speciale del pick-up di Casa Nissan proposta in bianco o in nero.

Nissan Micra 2017, primo contatto
Ultimi arrivi

Nissan Micra 2017, primo contatto

La nuova Micra arriverà in concessionaria a marzo e sarà più dinamica, sicura e accessoriata. Scopriamo come va su strada in versione benzina e diesel