Furti d'auto di lusso a Roma: 14 arresti tra Lazio e Campania

Un'indagine su alcuni furti d'auto di lusso a Roma ha portato oggi all'arresto di 14 persone tra Lazio e Campania.

I Carabinieri hanno sgominato tra Lazio e Campania una banda capace di mettere a segno numerosi furti d'auto di lusso

Nelle prime ore di oggi i militari dell'Arma hanno eseguito 14 ordinanze di custodia cautelare a carico di persone residenti nelle province di Roma, Latina, Napoli e Salerno. Le operazioni si sono svolte nell'ambito di un'inchiesta portata avanti per far luce su un giro di furti di vetture di fascia alta avvenuti a Roma. 

Gli obiettivi della banda erano modelli di lusso Mercedes, Jaguar, AudiBmw e altri marchi che, secondo i dettagli resi noti dagli inquirenti, erano individuati tramite l'osservazione di alcune donne facenti parte dell'organizzazione. 

Le "vedette" perlustravano i quartieri più ricchi di Roma alla ricerca degli obiettivi da colpire, indicando così ai complici quali auto da rubare. Durante la notte i furti venivano portati a compimento utilizzando dei kit elettronici capaci di inibire il funzionamento degli antifurti e di consentire l'accensione del motore. 

Le vetture rubate erano a quel punto nascoste all'interno di officine o autodemolitori, per poi essere inserite nei canali illegali che si occupavano della ricettazione e del loro riciclaggio

Le 14 ordinanze eseguite oggi si aggiungono agli altri 5 arresti che i Carabinieri hanno eseguito durante il corso delle indagini.

Se vuoi aggiornamenti su FURTI D'AUTO DI LUSSO A ROMA: 14 ARRESTI TRA LAZIO E CAMPANIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 13 ottobre 2014

Vedi anche

Guida autonoma: grave incidente per una Google Car

Guida autonoma: grave incidente per una Google Car

Un'auto a guida autonoma di Google è stata protagonista di un incidente a Mountain View.

Tommy 2.0, il dissuasore che protegge i parcheggi per i disabili

Tommy 2.0, il dissuasore che protegge i parcheggi per i disabili

Ideato dal giornalista Gianluca Nicoletti, questo geniale dispositivo dovrebbe presto diffondersi sulle strade del 1° Municipio di Roma.

Apple punta alla McLaren, ma la Casa di Woking smentisce

Apple punta alla McLaren, ma la Casa di Woking smentisce

L'azienda di Cupertino potrebbe acquisire la McLaren per usufruire delle sue tecnologie e puntare alla guida autonoma.