USA: l’auto si blocca se non paghi le rate

Un innovativo dispositivo elettronico permette di bloccare la vettura di chi non paga le rate, ma non mancano dubbi e problemi.

L'incubo di ogni cattivo pagatore sta diventando realtà: negli Stati Uniti se l'automobilista non paga le rate dell'auto, un dispositivo elettronico permette il blocco della vettura da remoto. Battezzato il "Grande Fratello di Wall Street", questo singolare dispositivo viene installato sulle vetture acquistate tramite una finanziaria e permette a chi ha concesso il prestito di controllare a distanza e in tempo reale - tramite l'utilizzo del computer o di uno smartphone - i pagamenti delle rate. Nel caso di eventuali ritardi relativi al pagamento è possibile quindi bloccare la vettura a distanza, fino a quando il debito non viene saldato.

Negli ultimi cinque anni, i mutui subprime per l'acquisto di automobili concessi negli Stati Uniti a persone con scarsa affidabilità finanziaria sono aumentati in modo esponenziale, arrivando al 25% di tutti i prestiti relativi alle macchine e raggiungendo nel primo trimestre del 2014 un valore di ben 145 miliardi di dollari.

Purtroppo, come ha fatto notare il New York Times, questo nuovo dispositivo - installato negli USA su ben 2 milioni di veicoli - pone dei problemi di privacy e sicurezza. Ad esempio, una signora di Las Vegas si è vista bloccare la vettura mentre doveva portare la figlia di 10 anni in ospedale per un'emergenza. La vettura è potuta ripartire solo dopo che la signora è riuscita a saldare il debito di 389 dollari.

Se vuoi aggiornamenti su USA: L’AUTO SI BLOCCA SE NON PAGHI LE RATE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 30 settembre 2014

Vedi anche

Rc Auto, verifiche da remoto con il tutor: operazione possibile

Rc Auto, verifiche da remoto con il tutor: operazione possibile

Ai 70 anni di Polstrada, il comandante Giuseppe Bisogno annuncia che i controlli sono tecnicamente fattibili; ora occorre aggiornare il CdS.

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Indiscrezioni provenienti dai media brasiliani parlano di una possibile cessione di Lancia ai cinesi del colosso GAC.

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Una indiscrezione Web indica che l’IAA 2017 farà a meno di Fca (ma non Ferrari e Maserati), DS e Peugeot, Nissan e Infiniti, Mitsubishi e Volvo.