Assicurazioni auto: una app per la constatazione amichevole

Sarà possibile utilizzare lo smartphone al posto della documentazione cartacea.

Ormai la tecnologia ha preso il sopravvento e con i nuovi smartphone si può fare praticamente di tutto, anche la constatazione amichevole, si avete capito bene, quella procedura noiosa che, dovrebbe, il condizionale è d'obbligo, chiarire le cause di un sinistro.

Il fatto è che spesso ci si ritrova in condizioni difficoltose e non sempre si riesce ad esporre in maniera chiara e precisa quanto è accaduto. Per questo sta arrivando un'app, messa a punto da Euresa, ovvero un insieme di società mutualistiche e cooperative d'assicurazione, volta ad accelerare il procedimento in questione.

E' sufficiente scaricare l'applicazione, dopo una preregistrazione in cui vengono inseriti i dati della patente e della polizza, e poi, in caso di bisogno, sarà la stessa app a guidare l'automobilista nei passaggi da effettuare. Inoltre, la funzione cartografica consente di rappresentare con un disegno l'incidente e di caricare eventuali foto.

Ma non è tutto, se entrambe i guidatori utilizzano la app in questione i dati possono essere scambiati tra gli smartphone e inviati alle compagnie assicurative che provvedono ad inviare agli automobilisti una copia della constatazione amichevole via mail.

"Dopo un incidente cerchiamo il modulo della constatazione amichevole, che eravamo sicuri essere nel vano portaoggetti. Se lo troviamo, spesso lo compiliamo appoggiati sul cofano, magari sotto la pioggia, poi siamo agitati, facciamo degli scarabocchi e non è detto che siamo capaci di disegnare il grafico per descrivere le circostanze dell'incidente, ha dichiarato Thierry Jeantet, Direttore Generale di Euresa, la constatazione elettronica è la risposta a queste esigenze ed è al passo con il ruolo che il mondo digitale ha assunto nella vita quotidiana di noi tutti".

Sviluppato in 2 anni, il sistema di constatazione amichevole elettronica può essere utilizzato dalle società europee d'assicurazione. Attualmente, è stata adottata in Francia, in Grecia e in Italia, dove l'Associazione nazionale delle imprese assicuratrici sta dando vita ad una variante semplificata dell'applicazione.

Se vuoi aggiornamenti su ASSICURAZIONI AUTO: UNA APP PER LA CONSTATAZIONE AMICHEVOLE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 30 luglio 2014

Vedi anche

Emissioni: la stampa francese accusa Renault

Emissioni: la stampa francese accusa Renault

Un dossier che conterrebbe valori di NOx alterati pubblicato da Libération. Renault puntualizza: "Mai violato alcuna normativa".

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

La trattativa per la cessione di Opel a PSA ha attirato l'attenzione della politica e dei governi coinvolti.

Ecco le città più trafficate al mondo nel 2016

Ecco le città più trafficate al mondo nel 2016

Dall’Europa all’Asia, all’America: il TomTom Traffic Index passa al setaccio il grado di congestionamento urbano. E si scopre che Palermo…