Sicurezza: SMS al volante, il video choc della NHTSA

Uno spot crudo ma efficace della NHTSA mostra ai giovani i rischi di scrivere un SMS mentre si guida.

Sta facendo discutere per la sua crudezza la campagna lanciata negli USA dalla NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration), l'ente per la sicurezza sulle strade che ha deciso di commissionare uno spot allo scopo di sensibilizzare i giovani guidatori (ma non solo) ad evitare distrazioni alla guida. 

La pubblicità nasce sulla base di un problema che coinvolge numerosissimi ragazzi americani, dato che sono stati 3.000 i giovani guidatori morti nell'ultimo anno per sinistri dovuti a distrazione.  

La campagna si concentra sui pericoli a cui si può andare incontro quando si digita un SMS al volante staccando lo sguardo dalla strada e ricrea con grande efficacia e senza risparmiare sugli effetti cinematografici tutte le possibili conseguenze di un incidente

Il filmato mostra tre giovani in auto, con la conducente che ad un certo punto, dopo aver ricevuto un messaggio di testo, decide di rispondere mettendosi a digitare sulla tastiera senza fermare il veicolo. L'approssimarsi di un incrocio e il segnale di Stop non rispettato portano ad un violento scontro con un camion in corsa, al punto che l'auto viene letteralmente spazzata via finendo distrutta. 

Lo spot si conclude con un agente di polizia che raccoglie da terra il telefonino rotto della ragazza e suggerisce di evitare certi comportamenti per salvarsi la vita, mentre la scritta "U Drive, U Text, U Pay" (Tu Guidi, Tu Scrivi, Tu Paghi) ricorda in maniera molto cruda l'alto prezzo da pagare quando ci si avvicina al volante con una certa leggerezza.

Se vuoi aggiornamenti su SICUREZZA: SMS AL VOLANTE, IL VIDEO CHOC DELLA NHTSA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 09 aprile 2014

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.