Limiti di velocità e tasso alcolemico: quali sono nelle principali mete estive

…e quanto puoi bere: lo spiega uno specchietto reso noto dall'ASAPS sui limiti (di velocità e di alcol) nei Paesi della Comunità europea

"Automobilista avvisato, mezzo salvato"... In occasione delle vacanze, Motori.it, prendendo spunto da una tabella pubblicata dall'ASAPS (Associazione Amici e Sostenitori della Polizia Stradale) invita i "viaggiatori estivi" a consultare la mini guida su alcune delle normative che possono interessare quanti si accingono a partire con destinazione verso le altre Nazioni della Comunità europea, vale a dire i limiti di velocità (nelle strade urbane, extraurbane e in autostrada) e i limiti entro i quali è consentito bere alcolici prima di mettersi alla guida.

Siccome "Paese che vai, usanza che trovi...", pensiamo che sia utile avvertire quanti abbiano deciso di recarsi in Repubblica Cèca (Praga resta una delle mete preferite dai viaggiatori "nostrani") che, se i limiti di velocità sono in sostanza gli stessi che abbiamo in Italia (50 km/h in città, 90 fuori città, 130 in autostrada), la legislazione in materia di alcool è molto severa: il limite di grammi- litro nel sangue tollerato, infatti, è... zero.

Come in Croazia (altra Nazione fra le più gettonate), Estonia, Romania (limite di velocità in autostrada: 120 km/h), Russia (ancora più basso il limite in autostrada: 110 km/h, ma "sale" a 60 in città), Slovacchia e Ungheria.

In pratica, si può dire che in tutti i Paesi dell'est europeo, ad eccezione della Polonia, che "ammette" 0,20 grammi per litro, la guida dopo aver bevuto alcolici è vietata: nemmeno una goccia. Appena più permissive anche Norvegia e Svezia (0,20 g - litro il massimo consentito, ma limiti autostradali decisamente più bassi: 90-110 km/h).

Al confronto, l'EIRE (Repubblica d'Irlanda) e la Gran Bretagna con l'Ulster (Irlanda del nord), Malta e Lussemburgo sono dei Bengodi, con limiti di velocità simili ai "nostri" ma tasso di alcol nel sangue di "ben" 0,80 grammi - litro.

E però, Cipro li supera tutti: si va piano in autostrada (massimo 100 km/h) e sulle strade extraurbane (80 km/h al massimo)? In compenso, con 0,90 grammi - litro nel sangue consentiti è, al confronto con le altre Nazioni, un... piccolo paradiso per gli amanti del cocktail.

Scherzi a parte: invitiamo tutti quanti abbiano deciso di recarsi in occasione delle vacanze in una delle Nazioni della Comunità europea, a osservare un semplice accorgimento: mantenersi sempre al di sotto di qualsiasi limite consentito, di un buon "terzo".

Se vuoi aggiornamenti su LIMITI DI VELOCITÀ E TASSO ALCOLEMICO: QUALI SONO NELLE PRINCIPALI METE ESTIVE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 24 luglio 2009

Vedi anche

Toyota nuovo partner ufficiale del CONI

Toyota nuovo partner ufficiale del CONI

Una flotta di 20 Toyota Rav4 Hybrid e 5 Lexus (NX ed RX) consegnata a Roma alla presenza di Andrea Carlucci (Toyota Italia) e Giovanni Malagò.

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".