Traffico: Palermo la peggiore d’Italia

Il capoluogo siciliano conquista il 5° posto assoluto nella classifica mondiale, mentre Roma raggiunge il 10°.

Sul grande schermo la divertente battuta, non priva di doppi sensi, dello "zio" di Johnny Stecchino (alias Roberto Benigni) alla fine è risultata veritiera: il problema di Palermo è... il traffico. A dirlo è l'autorevole studio annuale redatto da TomTom che piazza il capoluogo siciliano al primo posto tra le città più trafficate d'Italia e al 5° posto a livello mondiale (indice di congestionamento del 39%), precedendo addirittura megalopoli del calibro di Los Angeles, Sydney e Rio De Janeiro. Un altro triste primato va alla Capitale Roma che si piazza al 10° posto nella classifica mondiale, con un livello di congestionamento del traffico pari al 33%, mentre Milano rispetto allo scorso anno migliora decisamente, passando dal 12° al 20° posto in Europa

Tornando ai vertici della classifica scopriamo che la città più trafficata al mondo è Mosca, seguita da Istanbul e Varsavia. I tempi di percorrenza medi degli automobilisti moscoviti sono il 66% più lunghi rispetto a situazioni di traffico scorrevole, raggiungendo addirittura il 106% durante l'ora di punta della mattina.

Il metodo di analisi del traffico cittadino  utilizzato da TomTom si basa sul confronto tra i tempi di percorrenza dei tragitti nei momenti privi di traffico (ad esempio nelle ore notturne) e i tempi di percorrenza nelle ore di punta. La differenza calcolata viene espressa come un incremento percentuale in termini di durata del viaggio. Tutte le misurazione dei dati si basano sull'utilizzo di strumenti GPS che assicurano un'accurata precisione.

Ecco la Top Ten delle città più trafficate del mondo:

1) Mosca 66% 
2) Istanbul 55%
3) Varsavia 42%
4) Marsiglia 40%
5) Palermo 39%
6) Los Angeles 33%
7) Sydney 33%
8) Stoccarda 33%
9) Parigi 33%
10) Roma 33%

Se vuoi aggiornamenti su TRAFFICO: PALERMO LA PEGGIORE D’ITALIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 05 aprile 2013

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.