“TuOpreventivatOre”, il preventivatore unico Rc auto

Con il servizio on line “TuOpreventivatOre” promosso da ISVAP e Ministero dello Sviluppo Economico in un click tutti i preventivi per l’Rc Auto

"TuOpreventivatOre", il preventivatore unico Rc auto

di Redazione

17 giugno 2009

Con il servizio on line “TuOpreventivatOre” promosso da ISVAP e Ministero dello Sviluppo Economico in un click tutti i preventivi per l’Rc Auto

.

Il Ministero dello Sviluppo economico e l’ISVAP hanno avviato il progetto “Preventivatore Unico RC-auto“, un servizio informativo on-line finalizzato a favorire una maggiore trasparenza e concorrenza nel settore delle assicurazioni RC auto.

TuOpreventivatOre, infatti,  permette al consumatore, in relazione al proprio profilo di rischio, di ottenere via e-mail un confronto tra i preventivi RC auto offerti dalle 65 compagnie presenti sul mercato, classificati in ordine di convenienza economica.

Il sistema, del tutto gratuito, prevede l’anonimato dell’utente che, al fine di usufruire del servizio, è tenuto solamente a fornire il proprio indirizzo di posta elettronica. Come operazione preliminare occorre registrarsi inserendo la propria e-mail e attivare l’ account personale attraverso un link fornito sempre per posta elettronica.

Una volta registrati è possibile richiedere preventivi personalizzati attraverso la compilazione di semplici form del tutto simili a quelli presenti sui siti delle compagnie assicurative che offrono preventivi online, inserendo i dati della carta di circolazione del proprio veicolo e dell’ultimo attestato di rischio al fine di compilare correttamente tutti i campi richiesti.

Completata la procedura, la richiesta viene salvata nell’area utente personale  (quindi rimane consultabile anche in futuro) per poi essere processata con la fornitura di un preventivo che l’utente nella propria casella email e che è vincolante per l’assicurazione per almeno 60 giorni dalla data del ricevimento. Il servizio è raggiungibile all’indirizzo www.tuopreventivatore.it, oppure attraverso i link dai siti del Ministero dello sviluppo economico e dell’Isvap.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...