Fiat: Pomigliano premiato come migliore impianto d'Europa

Messaggio a tutta pagina: il Lingotto ringrazia Pomigliano. "Bastone e carota"? Nient'affatto: è un premio tecnico che arriva dalla Germania.

Fiat Panda: lo stabilimento di Pomigliano d'Arco

Altre foto »

Un premio ai lavoratori Fiat di Pomigliano d'Arco. Il riconoscimento in questione è l'Automotive Lean Production 2012, consegnato ieri al responsabile della newco "Fabbrica Italia Pomigliano", Sebastiano Garofalo, alla cerimonia di premiazione che si è tenuta presso il Centro Congressi di Lipsia, in occasione del 7° Congresso internazionale indetto da "Automobil Produktion" e "Agamus Consult".

Lo stabilimento Giambattista Vico di Pomigliano d'Arco (che produce la nuova Fiat Panda) è stato, infatti, scelto quale miglior impianto di produzione su più di 700 realtà industriali legate al comparto automotive in oltre 15 Paesi, fra i quali Francia, Germania, Spagna, Benelux e, appunto, Italia, dopo l'analisi dei sistemi di produzione e le loro applicazioni pratiche negli stabilimenti, in osservanza dei principi di Lean Production: attenzione alla qualità, manutenzione impianti e attrezzature, organizzazione logistica e dello sviluppo del personale.

Tutte queste "voci", secondo Lean Production, devono essere applicate in maniera coerente e continua, per ottenere l'obiettivo di creare un ambiente di lavoro che accompagni in modo omogeneo ed efficiente i costanti processi di miglioramento e, contestualmente, l'eliminazione degli sprechi.

Il comunicato di Fiat recita: "E' un riconoscimento importante, che vogliamo dedicare a tutte le donne e gli uomini che lavorano a Pomigliano, perché è merito loro se siamo diventati un modello per tutte le fabbriche d'Europa".

Alcuni animi "maliziosi" potrebbero individuare in questo riconoscimento, e nel messaggio di ringraziamento "firmato Lingotto", una sorta di compensazione nei confronti dei dipendenti di Pomigliano (va ricordato che, due giorni fa, è stata ufficialmente aperta la procedura di mobilità - prevista dalla legge 223/1991, sui 19 licenziamenti annunciati da Fiat). Ma al di là delle vertenze fra sindacati e azienda tutt'ora in corso, il premio è "super partes" e rilasciato in Germania.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 novembre 2012

Altro su FIAT

Un viaggio d’altri tempi con la Fiat 124 Spider
Eventi

Un viaggio d’altri tempi con la Fiat 124 Spider

Abbiamo guidato la spider italiana sulle strade che da Parigi portano all’elegante cittadina di Deauville, nella Bassa Normandia.

Fiat 124 Spider: la prova su strada
Prove su strada

Fiat 124 Spider: la prova su strada

Al volante della due posti italiana costruita in Giappone...Una prova "a cielo aperto" ci ha fatto capire di che "pasta" è fatta!

Fiat 500 Mirror: prezzi da 13.500 euro
Ultimi arrivi

Fiat 500 Mirror: prezzi da 13.500 euro

Nuova serie speciale dedicata ai "Millennials": Fiat 500 Mirror offre le più recenti integrazioni per smartphone.