Fiat, Governo e Della Valle contro Marchionne

I ministri Passera e Fornero contestano la Fiat. Duro Della Valle: "Bisogna proteggere l'Italia da Marchionne e dagli Agnelli".

Fiat Panda: lo stabilimento di Pomigliano d'Arco

Altre foto »

La decisione presa da Sergio Marchionne di mettere 19 dipendenti di Pomigliano d'Arco in mobilità a causa del reintegro degli operai Fiom imposta dalla Corte d'Appello di Roma ha scatenato una lunga scia di polemiche. Se una dura reazione dei sindacati era scontata non ci si aspettava una cosi netta presa di posizione da parte del Governo.

Il ministro dello sviluppo economico Corrado Passera è stato il primo esponente dell'esecutivo a puntare il dito contro la scelta dell'amministratore delegato Fiat. "L'azienda è libera ma la mossa non mi è piaciuta" ha dichiarato Passera. Più dura la reazione di Elsa Fornero: "invito Fiat a soprassedere all'avvio della procedura di messa in mobilità del personale, in attesa della verifica di una possibilità di dialogo che non riguardi soltanto il fatto specifico, ma l'insieme delle relazioni sindacali in azienda" aggiungendo che "il Ministro del Lavoro si adopererà per quanto di sua competenza per fermare l'avvitamento in una spirale nella quale tutti, dai singoli all'intero Paese, sono perdenti".

Non solo il Governo ha voluto riprendere l'operato di Marchionne. Diego della Valle è tornato all'attacco dell'amministratore delegato di Fiat-Chrysler: "Bisogna proteggere l'Italia da Marchionne e dagli Agnelli e dal loro comportamento arrogante che sta creando enormi problemi all'immagine dell'Italia all'estero". Non solo: " Invito il Presidente della Repubblica Napolitano e il Presidente del Consiglio Monti ad intervenire e richiamare Marchionne e gli Agnelli al rispetto e al senso di responsabilità' che, dato il ruolo che ricoprono, devono al Paese e a tutti gli italiani". L'ultima volta Sergio Marchionne aveva definito Della Valle "uno scarparo": chissà se questa volta sarà battezzato Mister Hogan..

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 02 novembre 2012

Altro su FIAT

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo
Mercato

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo

Stop alla produzione di Fiat Viaggio e Ottimo, modelli di segmento C su pianale Giulietta nati dalla joint venture Fca–Gac: si punta tutto su Jeep?

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario
Ecologiche

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario

Una Fiat Panda Natural Power è pronta a effettuare un lungo test che prevede di coprire 80mila km alimentata con biometano prodotto da acque fognarie.

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni
Ultimi arrivi

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni

La Casa del Lingotto celebra i sessant’anni della fiat 500 con numerose iniziative e una serie speciale protagonista a Ginevra.