Carburanti: prezzi in aumento e sconti nel weekend

I prezzi dei carburanti continuano ad aumentare, raggiungendo dei picchi al Centro-Sud. Il rischio è di vanificare gli sconti fatti nel weekend.

Il prezzo dei carburanti sembra viaggiare a due velocità, distinguendosi per i maxi-sconti applicati da molte compagnie nei fine settimana e "compensando" il tutto con i continui rincari che si registrano negli altri giorni. A confermare tale tendenza arrivano le rilevazioni di Quotidiano Energia, che evidenzia come, gli aumenti di questi giorni, potrebbero addirittura arrivare a rendere nulli gli sconti applicati nei weekend.

Secondo i dati rilevati i prezzi dei carburanti sono in aumento in tutta Italia, sia presso le pompe collegate alle grosse compagnie sia presso i distributori no-logo. Gli aumenti di oggi hanno visto protagoniste Esso, che ha varato un aumento di 1 centesimo sui prezzi raccomandati di benzina e diesel in modalità servito, Shell, che ha aumentato rispettivamente di 0,5 e di 0,7 centesimi, Q8, il cui rincaro di 0,9 centesimi ha riguardato solo il gasolio, Tamoil, con un aumento di 1 centesimo sempre sul diesel, e Total Erg, che ha visto aumentare di 0,7 centesimi la verde e di 0,6 centesimi il gasolio.

A causa di questi ulteriori incrementi la benzina arriva a costare in media 1,839 euro al litro, mentre il diesel sale 1,739 euro al litro e il GPL si attesta a 0,751 euro. Dal prezzo medio si discostano non proprio i picchi massimi che sono registrati al Centro-Sud, dove la benzina è arrivata a costare 1,924 euro al litro, il gasolio ha raggiunto il prezzo di 1,783 euro al litro e il GPL si è fermato a 0,788 euro al litro.

La situazione potrebbe essere in parte mitigata dagli sconti del fine settimana che si avvicina, con Eni che ha assicurato uno sconto di 20 centesimi sul self service per tutta l'estate, mentre Esso fino al 3 settembre assicurerà uno sconto di almeno 21 centesimi al litro sul self service dalla pausa pranzo del venerdì fino all'apertura del lunedì mattina, quindi durante gli orari di chiusura.

Se vuoi aggiornamenti su CARBURANTI: PREZZI IN AUMENTO E SCONTI NEL WEEKEND inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 20 luglio 2012

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.