Il terremoto ferma la produzione di supercar

Il sisma che ha colpito la provincia di Modena questa mattina ha portato i costruttori emiliani a fermare le linee di montaggio.

Ferrari 458 Italia

Altre foto »

Ferrari, Maserati e Lamborghini hanno annunciato l'interruzione della produzione a seguito degli ultimi eventi sismici in Emilia. 

Dopo le scosse di magnitudo 5.8 e 5.3 gradi Richter che hanno nuovamente sconvolto il modenese sono state fermate le catene di montaggio dei tre costruttori di supercar locali e i loro 5.000 dipendenti hanno potuto raggiungere le proprie famiglie.

Infatti tutti e tre i costruttori hanno sede a meno di 40 Km dall'epicentro del sisma e hanno subito in pieno la scossa di terremoto.

Ferrari ha anche comunicato la chiusura tramite il suo account twitter, per confermare velocemente che nessuno dei suoi dipendenti si è infortunato a seguito del terremoto.

Fortunatamente la chiusura degli stabilimenti è stata unicamente preventiva, in quanto non si sono verificati danni ai capannoni e nessuno è rimasto ferito. Le linee di montaggio verranno riaperte regolarmente domani 30 maggio.

Se vuoi aggiornamenti su IL TERREMOTO FERMA LA PRODUZIONE DI SUPERCAR inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Stefano Fossati | 29 maggio 2012

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.