Prezzo GPL in aumento, il garante indaga

Il garante dei prezzi ha avviato un’indagine per capire il motivo per cui in certi distributori il prezzo del Gpl abbia sfiorato 1 euro al litro.

Prezzo GPL in aumento, il garante indaga

di Andrea Barbieri Carones

11 aprile 2012

Il garante dei prezzi ha avviato un’indagine per capire il motivo per cui in certi distributori il prezzo del Gpl abbia sfiorato 1 euro al litro.

Il prezzo dei carburanti ancora nel mirino delle autorità: dopo le indagini avviate dalla Guarda di Finanza in merito all’aumento della benzina fino a livelli ritenuti “sospetti”, ecco che il Garante dei Prezzi apre un’istruttoria sull’incremento del prezzo del Gpl, che in molti casi viene venduto a poco meno di 1 euro al litro (99 centesimi, per la precisione, rilevati sulla Milano-Genova), soprattutto in molte aree di servizio lungo la rete autostradale.

Ed è proprio lungo questa rete che anche la benzina verde ha raggiunto i suoi massimi, raggiungendo in alcuni casi i 2 euro al litro.

La cosa che ha suscitato la perplessità del Garante è che la differenza di prezzo tra i distributori autostradali e quelli su strade statali o comunali è molto differente, con divari anche del 16% contro il 10% della benzina. In alcune pompe no logo, infatti, il Gpl può essere acquistato a 85 centesimi al litro.