PSA fornirà la tecnologia ibrida a GM

Il CEO di PSA Varin ha rilasciato ulteriori informazioni sull’accordo tra il gruppo francese e General Motors.

Peugeot 3008 HYbrid4

Altre foto »

Al Salone di Ginevra 2012 non si presentano solo nuovi modelli ma si delineano le future alleanze nel panorama automotive. Pressato dai giornalisti, il numero uno del gruppo PSA Peugeot-Citroen Philippe Varin ha fornito dettagli molto interessanti sull'accordo firmato con General Motors.

Alleanza sancita dall'acquisto da parte di GM del 7% di PSA, per un esborso di 320 milioni di euro, il nuovo accordo vedrà una scambio di tecnologie e componentistica tra i due gruppi. Secondo Varin, Peugeot metterà a disposizione la propria tecnologia ibrida - vista sui modelli 3008 e 5008 - e l'esperienza nella realizzazione di vetture segmento B.

Da parte sua General Motors, proprietaria dei marchi europei Opel e Vauxhall, fornirà il proprio know-how nella realizzazione di vetture segmento D. L'accordo di alleanza tra i due marchi prevede la realizzazione di quattro nuovi modelli entro i prossimi quattro anni, utilizzando molto probabilmente piattaforme già esistenti.

La scelta di una collaborazione deriva dalla preoccupante situazione economica di PSA e GM. Nonostante sia il secondo gruppo europeo dopo Volkswagen, Peugeot e Citroen non navigano in buone acque. Il costruttore francese ha annunciato una lunga serie di tagli per far fronte al proprio debito. Anche General Motors dovrà tagliare in Europa, considerando i 747 milioni di dollari persi in Europa.

Il nuovo accordo però non ostacolerà le attuali collaborazioni tra PSA e Ford, Bmw, Toyota e Fiat. Secondo Varin tutte le partnership continueranno nonostante la presenza di General Motors all'interno del marchio francese.

Se vuoi aggiornamenti su PSA FORNIRÀ LA TECNOLOGIA IBRIDA A GM inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 09 marzo 2012

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.