Blocco traffico Milano: il carpooling non è consentito

Il comune di Milano ha precisato che il blocco del traffico di oggi e domani interessa anche il carpooling (auto con più di 2 persone a bordo).

Blocco traffico Milano: il carpooling non è consentito

di Andrea Barbieri Carones

09 dicembre 2011

Il comune di Milano ha precisato che il blocco del traffico di oggi e domani interessa anche il carpooling (auto con più di 2 persone a bordo).

E’ iniziato oggi il blocco del traffico Milano, che si ripeterà anche domani con le stesse modalità: stop a tutti i veicoli a motore tra le 10 e le 18.

La novità comunicata dalla giunta del sindaco Giuliano Pisapia è però che in occasione del blocco totale non potranno circolare nemmeno le auto che viaggiano con 3 o più persone a bordo. In pratica: far salire sulla propria auto amici, colleghi o conoscenti venerdì 9 e sabato 10 dicembre non serve a nulla perché non consente di derogare al divieto.

Il carpooling permette invece di evitare la sanzione nel caso di blocco dei diesel Euro 3 senza filtro, che fino al 23 dicembre prossimo non potranno viaggiare in città con meno di 3 persone a bordo (conducente compreso). Deroga “carpooling” anche per il blocco dei veicoli a benzina Euro 0 e per i diesel Euro 0, Euro 1 e Euro 2 che dal 15 ottobre scorso e fino al 15 aprile non potranno circolare in tutta la regione Lombardia fra le 7.30 di mattina e le 7.30 di sera.

Intanto i divieti alla circolazione – che interessano anche Roma, visto che nella cosiddetta fascia verde i veicoli inquinanti non possono viaggiare tra le 7 e 30 del mattino e le 8 e 30 di sera – insieme al caro carburante, stanno facendo aumentare le richieste di condivisione dell’auto, soprattutto per i lunghi tragitti. Per questo, ci sono diversi siti specializzati dove ci si può registrare prima di accedere al servizio.