Da Toyota, Peugeot e Citroen sconti agli alluvionati

Anche altri costruttori automobilistici propongono aiuti e incentivi alle popolazioni alluvionate di Liguria e Toscana.

Si moltiplicano le case automobilistiche che intendono sostenere con un concreto aiuto gli alluvionati di Liguria e Toscana. Dopo il Gruppo FiatRenault e Opel, anche le Case automobilistiche Toyota, Peugeot e Opel hanno deciso di dare una mano con iniziative che prevedono incentivi e sconti da destinare alle persone che hanno subito la distruzione o il danneggiamento del proprio veicolo, durante la tragedia avvenuta nei giorni scorsi.

Toyota: sconto di 750 euro

Toyota propone fino al 31 dicembre uno sconto e un finanziamento a tasso zero a chi decidesse di acquistare una vettura nuova della Casa giapponese, ottenendo un ulteriore sconto di 750 euro cumulabile alle offerte già in corso. Il finanziamento può essere dilazionato in 48 mesi, mentre la prima rata si potrà pagare dopo 9 mesi dalla richiesta. Le agevolazioni del Costruttore nipponico comprendono anche una serie di sconti destinati ai pezzi di ricambio delle vetture danneggiate dall'alluvione.

Peugeot: contributi da 500 a 1000 euro

Per gli acquisti di una vettura nuova, Peugeot aggiunge alle attuali offerte in vigore un finanziamento a tasso zero fino a 15.300 euro, variabile da 12 a 60 mesi e con contributi gratuiti. Insieme al finanziamento la Casa francese propone un contributo di 500 euro per i modelli 107, Bipper, 206, di 750 euro per 207, Partner, 308 e Expert e fino a 1000 euro per chi acquista 3008, 5008, 508, RCZ, 4007 e Boxer. I ricambi e la manodopera destinata ai veicoli danneggiati avranno diritto ad uno sconto del 10%, stessa cifra viene offerta per l'acquisto di accessori post-vendita.

Citroen: sconto fino al 30%

L'iniziativa di Citroen prevede uno sconto fino al 30% sull'acquisto di vetture e veicoli commerciali. Inoltre, sono previste agevolazioni anche per la riparazione e lo sconto del 20% sulla manodopera nei centri autorizzati Citroën delle aree alluvionate e del 20% sui ricambi, fino a un importo massimo di 1.000 euro IVA inclusa (l'offerta è valida solo se il costo della riparazione non supera il valore di mercato dell'auto).

I comuni interessati sono: Genova, Beverino, Borghetto Vara, Brugnato, Carro, Carrodano, Maissana, Pignone, Riccò del Golfo di Spezia, Rocchetta di Vara, Sesta Godano, Varese Ligure, Zignago, Ameglia, Arcola, Bolano, Calice al Cornoviglio, Castelnuovo Magra, Follo, Ortonovo, Santo Stefano Magra, Sarzana, Vezzano Ligure, Monterosso e Vernazza.

Se vuoi aggiornamenti su DA TOYOTA, PEUGEOT E CITROEN SCONTI AGLI ALLUVIONATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 14 novembre 2011

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.