Fiat: strategie future e nuova Punto 2013

La nuova Fiat Punto debutterà nel 2013 e verrà costruita a Melfi. Prosegue il piano di Fabbrica Italia per mantenere gli impianti produttivi.

Fiat: strategie future e nuova Punto 2013

di Luca Gastaldi

26 ottobre 2011

La nuova Fiat Punto debutterà nel 2013 e verrà costruita a Melfi. Prosegue il piano di Fabbrica Italia per mantenere gli impianti produttivi.

Il progetto del Gruppo Fiat “Fabbrica Italia” va avanti. Dall’incontro tra il management dell’azienda torinese e i rappresentanti dei sindacati Fim, Uilm e Fismic, “E’ emersa la piena volontà della Fiat a rimanere in Italia rafforzando i propri siti industriali sul territorio nazionale”. Questo si legge nella nota congiunta diffusa dai sindacati al termine della riunione. “L’azienda – dice ancora il comunicato – ha confermato investimenti e produzioni previste dal piano Fabbrica Italia, nonostante la forte difficoltà del mercato automobilistico europeo che si registrerà, secondo le previsioni, anche nel 2012”.

E allora vediamo quale dovrebbe essere lo scenario produttivo che la Fiat ha previsto per gli impianti nazionali. L’ultima novità riguarda la futura generazione della Punto, il cui debutto è atteso per il 2013 e la cui produzione avverrà sulle linee di Melfi. La vettura nascerà sulla piattaforma “small” che sarà comune con tutti i modelli più piccoli realizzati dal gruppo Fiat-Chrysler. Il piano di Sergio Marchionne è quello di personalizzare ogni impianto assegnando ad ognuno una singola piattaforma. Pomigliano, ad esempio, si occuperà della nuova Panda (piattaforma “small”, segmento A), Mirafiori sarà la culla della “small wide” sulla quale verranno sviluppati modelli Alfa Romeo, Fiat e Jeep.

Proseguendo nella mappatura degli stabilimenti produttivi Fiat in Italia si arriva a Cassino, dove è prevista la lavorazione delle piattaforme C (Delta e Bravo), C-wide (Alfa Romeo Giulietta, una futura berlina Dodge e addirittura un modello marchiato Guangzhou per il mercato cinese). Ancora a Cassino si potrebbe assistere alla produzione dell’Alfa Romeo Giulia, modello che dovrebbe riportare negli USA il marchio Alfa.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...