Ferrari: stand permanente all’Expo di Shanghai

Il Cavallino sarà ospite fisso a Shanghai. Montezemolo ha firmato un accordo triennale ricordando che la Cina è il 2° mercato per la Ferrari.

Ferrari: stand permanente all'Expo di Shanghai

di Simonluca Pini

21 ottobre 2011

Il Cavallino sarà ospite fisso a Shanghai. Montezemolo ha firmato un accordo triennale ricordando che la Cina è il 2° mercato per la Ferrari.

A partire dal prossimo mese di marzo verrà inaugurato all’Expo di Shanghai il nuovo spazio espositivo dedicato alla Ferrari. Dopo il grande successo ottenuto con lo stand temporaneo alla manifestazione asiatica, dove fu esposta la supercar ibrida laboratorio Hy-Kers, Luca Cordero di Montezemolo e il presidente dello Shanghai Expo Development Group Ding Hao hanno firmato un accordo che prevede la presenza della Ferrari con un proprio spazio espositivo all’interno del padiglione italiano.

I visitatori dell’area Ferrari all’Expo di Shanghai potranno ripercorrere la storia del marchio di Maranello, attraverso i modelli che hanno fatto innamorare migliaia di appassionati. Non mancherà una sezione dedicata al mondo della Formula 1 in cui il pubblico potrà mettersi al volante di un bolide del Cavallino grazie a realistici simulatori di guida.

“Ci fa molto piacere avere la possibilità di poter mostrare al grande pubblico cinese la Ferrari. Questa esposizione permanente rafforza ulteriormente il già profondo legame tra la Ferrari e la Cina, dove siamo presenti ufficialmente dal 2004 ma dove già nel 1992 vendemmo la primissima vettura. Un successo commerciale che ha visto crescere sempre più l’importanza di questo mercato che con la fine dell’anno arriverà ad essere secondo solo agli Stati Uniti”, ha commentato il Presidente Luca Cordero di Montezemolo durante la cerimonia.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...