Mirafiori: dal 2013 produrrà un nuovo Suv Jeep

Si va delineando la strategia Fiat: a Mirafiori inizierà la produzione che porterà alla costruzione del nuovo Suv Jeep, pronto nel 2013.

Mirafiori: dal 2013 produrrà un nuovo Suv Jeep

Tutto su: Jeep

di Andrea Barbieri Carones

03 ottobre 2011

Si va delineando la strategia Fiat: a Mirafiori inizierà la produzione che porterà alla costruzione del nuovo Suv Jeep, pronto nel 2013.

In concomitanza con la decisione definitiva di Sergio Marchionne di far uscire Fiat e Fiat Industrial da Confindustria, è arrivata la definizione del piano industriale relativo allo stabilimento di Mirafiori.

Ed è qui che verrà prodotta la versione aggiornata di una delle 3 principali piattaforme su cui saranno prodotti diversi modelli di vari marchi del gruppo Fiat-Chrysler. L’implementazione delle linee produttive in questo stabilimento partirà con l’arrivo dell’anno nuovo (che tra l’altro sancisce l’uscita del Lingotto da Confindustria), mentre la produzione della prima vettura è prevista per la seconda metà del 2013, quando verrà lanciato un nuovo Suv a marchio Jeep.

Si tratta porbabilmente di un fuoristrada compatto, nuovo entry level della gamma, identificato come “B SUV” nel piano industriale presentato agli investitori allo scorso Salone di Francoforte. A Mirafiori verrà prodotta anche la versione rivista e aggiornata dell’Alfa Romeo Mito.

“Si tratta di un passo importante nei nostri piani di rinnovo del sistema produttivo in Italia collegato all’andamento dei mercati e all’ampliamento della rete distributiva resa possibile dall’integrazione con il Gruppo Chrysler“, ha commentato Sergio Marchionne, che ha aggiunto anche che “questa architettura avanzata ci permetterà di disporre delle più aggiornate piattaforme per lo sviluppo dei nostri marchi e, ancora più importante, di beneficiare a pieno della completa offerta di motori e trasmissioni di Fiat e Chrysler”.