Honda richiama quasi 1 milione di auto

Per difetti all’alzacristalli elettrico, Honda ha richiamato quasi 1 milione di Fit (in Europa in vendita come Jazz), CR-V e CR-Z.

Honda richiama quasi 1 milione di auto

di Andrea Barbieri Carones

06 settembre 2011

Per difetti all’alzacristalli elettrico, Honda ha richiamato quasi 1 milione di Fit (in Europa in vendita come Jazz), CR-V e CR-Z.

La Honda ha annunciato un richiamo di 936.000 auto vendute in nord America, Asia, Europa e Africa a causa di un difetto legato all’interruttore del finestrino lato guida. Oggetto della misura sono principalmente le Fit, quelle hatchback che nel vecchio continente e in altre parti del mondo vengono commercializzate col nome di Jazz. Richiami anche per il crossover CR-V e per il Fit Aria.

I vertici della casa giapponese hanno detto che i problemi sono dovuti al fatto che tale interruttore potrebbe fondersi o – in casi estremi – prender fuoco.

Come accade in questi casi, la Casa ha detto che tutte le riparazioni saranno fatte senza spese da parte dei proprietari. Stessa sorte per gli automobilisti che in Giappone, Usa e Canada hanno acquistato le Honda CR-Z ibride: per 26.000 di loro sarà necessario riportare la vettura dal concessionario per far sistemare un difetto di programmazione delle unità di controllo elettronico.

Il milione di richiami odierno si aggiunge a quello di 2,3 milioni di esemplari che il costruttore aveva ritenuto dover revisionare a inizio agosto a causa di problemi al cambio automatico.

“In nessun caso – tiene a precisare Honda – sono stati registrati danni a persone o a cose dovuti ai difetti segnalati”.