Lamborghini Aventador premiata negli Stati Uniti

Al suo arrivo negli Usa, la Lamborghini Aventador ha già ricevuto un premio per l’eccellenza tecnologica.

Lamborghini Aventador premiata negli Stati Uniti

di Andrea Barbieri Carones

28 agosto 2011

Al suo arrivo negli Usa, la Lamborghini Aventador ha già ricevuto un premio per l’eccellenza tecnologica.

Appena sbarcata negli Stati Uniti, la Lamborghini Aventador LP-700-4 ha già ricevuto un premio. Il 20 agosto l’azienda bolognese è stata insignita del Five Diamond Engineering Award in occasione di Concorso Italiano, il raduno annuale delle vetture del bel Paese che ha luogo durante la celebre Monterey Auto Week nell’omonima città della California centrale.

A essere valutata in maniera particolarmente positiva è stata l’eccellenza ingegneristica della supercar italiana e le innovazioni tecnologiche che permettono al motore V12 da 6,5 litri di erogare 700 CV a 8.250 giri al minuto. 

A ritirare il premio è stato Maurizio Reggiani, direttore del reparto ricerca e sviluppo Lamborghini, che ha dichiarato: “Siamo emozionati e onorati di ricevere questo riconoscimento da Concorso Italiano. Il team di Ricerca e Sviluppo di Lamborghini è estremamente orgoglioso della Aventador LP 700-4 e degli aspetti di design e di ingegneria che la rendono così speciale”. L’azienda aveva già presentato in altre manifestazioni la Aventador, che aveva fatto da “sponsor” alla prima linea di borse in fibra di carbonio firmate dall’azienda del Toro che si è lanciata così anche nel campo della moda.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...