FCA: un bonus per i buoni risultati

Dopo il bilancio del 2016 è scattato il premio per i dipendenti italiani. Nel 2017 si potrebbe replicare!

E' stato un 2016 da incorniciare per il Gruppo FCA, come dimostra un bilancio lusinghiero con tanto di utile netto di 1.814 miliardi rispetto ai 93 milioni di Euro del 2015. Un risultato determinato da modelli decisamente azzeccati e dall'impegno dei dipendenti.

Per questo i lavoratori degli impianti di Atessa, Cassino e Melfi vedranno una busta paga di febbraio maggiorata di 1.320 Euro, mentre a Pomigliano e Verrone l'incremento sarà più corposo, chissà se in linea con quello dello scorso anno che fu di 1.584 Euro.

Ad onor di cronaca, ricordiamo che ad Atessa si produce il Ducato, a Cassino vengono realizzate sia la Giulia che la Stelvio, mentre a Melfi si costruiscono le cugine Fiat 500 X e Jeep Renegade. Inoltre, a Pomigliano nasce la Panda e a Verrone si costruiscono diverse trasmissioni griffate FCA.

Nonostante la notizia positiva però, non mancano le proteste da parte della FIOM, che non riterrebbe congrui i premi previsti nel 2016, i quali sarebbero, sempre secondo il sindacato, identici nella media a quelli dell'anno precedente.

Intanto, il 2017 potrebbe riservare altri bonus ai dipendenti del Gruppo FCA, visto che la Giulia continua a marciare forte sul mercato e la Stelvio è attesa da tempo in un segmento in forte e costante crescita.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 08 febbraio 2017

Altro su FIAT

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario
Ecologiche

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario

Una Fiat Panda Natural Power è pronta a effettuare un lungo test che prevede di coprire 80mila km alimentata con biometano prodotto da acque fognarie.

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni
Ultimi arrivi

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni

La Casa del Lingotto celebra i sessant’anni della fiat 500 con numerose iniziative e una serie speciale protagonista a Ginevra.

Marchionne: produzione Fiat Panda via da Pomigliano
Curiosità

Marchionne: produzione Fiat Panda via da Pomigliano

La Fiat Panda sarà assemblata in Polonia per destinare l’impianto di Pomigliano alla produzione di modelli più complessi.