Monza e Ferrari Land, divertimento allo stato puro per i tifosi della Rossa

La Ferrari "porta a casa" il Gran Premio d’Italia per i prossimi 3 anni e in Europa farà divertire i suoi tifosi con un parco tematico ricco di adrenalina e divertimento.

Ferrari Land

Altre foto »

La Formula 1 sta vivendo una settimana di passione, con Monza protagonista del campionato in una tappa in cui il suo futuro la vedrà riscaldare il cuore dei tifosi ferraristi per almeno altri tre anni. Aci e la Regione Lombardia hanno così assicurato un futuro di investimenti "a tutta velocità" per uno dei pochi circuiti storici rimasti, sin dall'inizio dell'istituzione del Campionato del Mondo di F.1, in calendario. Emozioni, adrenalina e divertimenti non mancheranno nel 2017 per tutti gli appassionati della Rossa, poiché procede a "tutta velocità" anche la costruzione del primo parco tematico europeo dedicato alla Ferrari. Realizzato all'interno di PortAventura World Parks & Resort, parco divertimenti a pochi passi da Barcellona, Ferrari Land sarà una tappa fissa per ogni appassionato del marchio del Cavallino. Costruito grazie ad un investimento di circa 100 milioni di Euro, all'interno si potranno rivivere le emozioni provate dai piloti di Formula 1 e "respirare" l'aria di Maranello. Realizzato a partire dal 7 maggio 2015 e sviluppato su una superficie di 60.000 metri quadri, Ferrari Land verrà inaugurato il 7 aprile 2017.

Le montagne russe più alte d'Europa

Come tradizione, il marchio Ferrari equivale a grandi emozioni. Tra le attrazioni all'interno di Ferrari Land non mancheranno le montagne russe più alte d'Europa, su cui spicca il gigantesco scudetto del Cavallino pesante 9 tonnellate, alto 12 metri e largo 9 metri. L'Acceleratore Verticale all'interno di Ferrari Land, grazie ad una altezza di 112 metri, sarà in grado di spingere i vagoni del roller coaster a 180 km/h con partenza da fermo in soli 5 secondi. Per chi ha sempre sognato di mettersi al volante di una monoposto del Cavallino, saranno a disposizione i simulatori di Formula 1 e anche una pista lunga 500 metri dove guidare realmente delle supercar elettriche. Tra le tante attività presenti, i visitatori avranno la possibilità di provare un vero pit-stop di Formula 1, diventando così "meccanico per un giorno" del team di Maranello o provare le adrenaliniche torri bounce-back alte più di 55 metri. Spazio anche per i bambini, grazie alle attrazioni pensate per i piccoli tifosi del Cavallino. 

Da Maranello alla Spagna

Realizzato all'interno di PortAventura World Parks & Resort, a Tarragona in Spagna, Ferrari Land non sarà solo attrazioni ad alto tasso di adrenalina. Passeggiando tra i 60.000 metri quadri destinati al parco tematico del Cavallino, ci si potrà sentire per un giorno a Maranello grazie alla riproduzione degli edifici che hanno fatto la storia della Ferrari e alla possibilità di pranzare in una vera trattoria emiliana. Non mancheranno anche alcuni riferimenti ai grandi monumenti architettonici presenti in Italia. Posizionato all'ingresso principale di PortAventura Park e vicino all'Hotel PortAventura, Ferrari Land va ad aggiungersi alla grande offerta di intrattenimento assicurata da PortAventura World Parks & Resort che ad oggi richiama 4 milioni di persone ogni anno. Secondo gli organizzatori il nuovo parco tematico dedicato alla Ferrari sarà visitato da 5 milioni di persone l'anno. Il resort comprende quattro hotel 4 stelle e un hotel a 5 stelle, tutti a tema, per un totale di 2100 camere, e un centro congressi in grado di ospitare fino ad un massimo di 4000 persone. Non mancano anche 3 campi da golf e un beach club, con accesso diretto alla spiaggia

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Ferrari

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali
Anteprime

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali

La Casa di Maranello proporrà 70 colorazioni per ognuno dei 5 modelli in listino

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico
Motorsport

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico

Il team di Maranello torna all’attacco in seguito alle vicende messicane

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida
Cronaca

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida

Le tecnologie F1 nella produzione stradale: a medio termine la gamma Ferrari (che ha segnato un terzo trimestre da record) sarà benzina-elettrica.