Ferrari: Marchionne nuovo amministratore delegato

Prende il posto di Amedeo Felisa che rimarrà nel consiglio d’amministrazione

La notizia è ufficiale, ed è stata diffusa direttamente dall'ufficio stampa del Cavallino Rampante in una nota che recita: Ferrari annuncia la decisione del suo Amministratore Delegato, Amedeo Felisa, di ritirarsi, dopo 26 anni di impegno al servizio della Società. Sergio Marchionne assumerà le relative responsabilità e manterrà il suo attuale ruolo di Presidente della Società. Felisa continuerà a far parte del Consiglio di Amministrazione di Ferrari con l'incarico specifico di consigliere tecnico della Società.

Quindi doppio ruolo per Marchionne, che agirà su più fronti per incrementare ulteriormente gli introiti della Ferrari e portare ancora più in alto il Brand italiano più famoso nel mondo. Un Marchio che nel primo trimestre del 2016 ha maturato una crescita del 15% dei ricavi netti ed ha consegnato ben 1.882 vetture. Grande successo delle nuove sportive a motore centrale V8, ovvero la 488 GTB e la 488 Spider, che hanno fatto segnare un emblematico +21%.

Queste le parole di Marchionne allegate alla nota Ferrari. "Conosco Amedeo da più di un decennio e ho avuto l'opportunità di lavorare a stretto contatto con lui negli ultimi due anni. E' senza alcun dubbio uno dei migliori ingegneri automobilistici nel mondo. Nel corso degli ultimi 26 anni ha lavorato instancabilmente alla guida dello sviluppo tecnico della Ferrari, producendo una serie di autovetture che hanno fissato gli standard sia per prestazione che per stile".

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 02 maggio 2016

Altro su Ferrari

Ferrari GTC4Lusso T al Salone di Parigi 2016
Anteprime

Ferrari GTC4Lusso T al Salone di Parigi 2016

Debutterà al Salone di Parigi la versione meno potente della Ferrari GTC4Lusso, una sportiva dotata di motore V8 turbo da 610 cavalli.

Ferrari 458 Spider Rosso Scossa by Mec Design
Tuning

Ferrari 458 Spider Rosso Scossa by Mec Design

La supercar della Casa del Cavallino Rampante guadagna un nuovo kit estetico-aerodinamico decisamente originale e vistoso.