Volkswagen Beetle 2011, iniziata la produzione in Messico

E’ partita la produzione del Beetle 2011 nello stabilimento messicano di Puebla, mentre le prime consegne inizieranno il prossimo autunno.

Volkswagen Beetle 2011, iniziata la produzione in Messico

Tutto su: Volkswagen New Beetle

di Francesco Donnici

18 luglio 2011

E’ partita la produzione del Beetle 2011 nello stabilimento messicano di Puebla, mentre le prime consegne inizieranno il prossimo autunno.

Volkswagen ha annunciato l’inizio della produzione del Beetle 2011 nello stabilimento di Puebla in Messico, dove è stata assemblata anche la precedente generazione. La fabbrica di Puebla è la più grande industria automobilistica in Messico: produce per il Nord e il Sud America la nuova Jetta e la Golf Variant, impiegando 15.000 lavoratori e la sua produzione annuale nel 2010 è stata di ben 435.000 unità.

All’evento hanno partecipato alcune importanti personalità messicane e tedesche come ad esempio il presidente messicano Felipe Calderon, il ministro degli Esteri tedesco, Guido Westerwelle, e il membro del consiglio di produzione e logistica della Volkswagen, Hubert Waltl.

La Volkswagen Beetle 2011 verrà proposta negli allestimenti Beetle, Design e Sport, abbinati a cinque motorizzazioni, 3 a benzina e 2 diesel. Per quanto riguarda i propulsori a benzina il nuovo Maggiolino potrà contare sull’entry-level 1.2 litri TSI da 105 CV, seguito dal 1.4 TSI da 160 CV e dal potente 2.0 litri TDI da 200 CV. L’offerta delle unità alimentate a gasolio sarà invece composta dall’economo 1.6 TDI da 105 CV ( consumo combinato  pari a 4.3l/100km) e dal noto 2.0 litri TDI da 140 CV.

Il debutto nel Beetle 2011 è previsto per l’inizio dell’autunno sul mercato europeo e americano, mentre il prossimo anno sbarcherà anche sul mercato asiatico.