Rolls-Royce Phantom Drophead Coupe

Personalizzazioni ai massimi livelli per la nuova Rolls-Royce Phantom Drophead Coupe, esemplare unico presentato a Londra.

Rolls-Royce Phantom Drophead Coupe

Tutto su: Rolls-Royce Phantom

di Simonluca Pini

30 giugno 2011

Personalizzazioni ai massimi livelli per la nuova Rolls-Royce Phantom Drophead Coupe, esemplare unico presentato a Londra.

Esemplare unico firmato Rolls-Royce in esposizione fino al prossimo 5 luglio al Masterpiece London 2011. L’esclusiva Phantom Drophead Coupé, in mostra al Royal Hospital di Londra, mostrerà l’elevato grado di personalizzazione disponibile per i ricchi acquirenti.

Verniciata nella pregiata colorazione Mazarine Blu, la nuova Rolls-Royce Phantom Drophead Coupé propone interni in pelle pieno fiore colore beige, loghi RR richiamati negli appoggiatesta, rivestimenti in palissandro Santos, legno di teak e preziose finiture in madreperla.

Aprendo il portaoggetti della Rolls-Royce Phantom Drophead Coupé si troverà un portagioie realizzato da Asprey: in questo modo i passeggeri della lussuosa due porte inglese potranno riporre senza timore di smarrirli anelli, gioielli orecchini e diamanti. Non manca un set di valigie personalizzato in pregiata pelle realizzato secondo le misure del bagagliaio.

Voluta dal reparto di personalizzazione di Goodwood per mostrare l’assoluto grado di personalizzazione e il grande lavoro artigianale, la nuova Rolls-Royce Phantom Drophead Coupé monta la motorizzazione V12 6.75 L (prelevata dalla versione a quattro porte) capace di garantire un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena  cinque secondi, nonostante un peso complessivo pari ad oltre due tonnellate e mezzo.