Dodge Caliber 2012: vuol fare l’italiana

La nuova Dodge Caliber 2012 verrà sviluppata sul pianale modificato della Giulietta.

Dodge Caliber 2012: vuol fare l'italiana

di Giuseppe Cutrone

21 giugno 2011

La nuova Dodge Caliber 2012 verrà sviluppata sul pianale modificato della Giulietta.

Potrebbe fare il suo debutto mondiale al Salone di Detroit 2012 la nuova generazione della Dodge Caliber. A sostenerlo sono diverse voci circolate in queste ore su alcuni siti Web americani, gli stessi che hanno diffuso un disegno che cerca di anticipare in qualche modo le linee del modello.

La futura Caliber avrà un’anima italiana, in quanto sarà sviluppata in piena sinergia con il gruppo Fiat, che metterà a disposizione la piattaforma C-Evo, la stessa già utilizzata per l’Alfa Romeo Giulietta seppur con qualche modifica necessaria per ampliare le dimensioni e rendere la vettura più adatta ai gusti e alle esigenze del mercato americano.

A cambiare sarà anche l’impostazione stessa della vettura, che a quanto sembra abbandonerà le proporzioni da crossover sportiveggiante per abbracciare in pieno un corpo da berlina pura, riprogettando così da zero un modello che in effetti non è stato premiato dal mercato come Chrysler desiderava. La scelta di ripartire da capo secondo alcune fonti pare sia stata presa direttamente da Sergio Marchionne, sempre più al centro del nuovo corso del gruppo americano.

Dopo il debutto a Detroit la futura Dodge Caliber dovrebbe essere passare quindi alla prova del mercato, dove potrebbe arrivare nel 2013.