Volkswagen Beetle RS Project by Vortex

Vortex, la più grande community online di fans Volkswagen ha creato realmente la nuova Beetle Rs Rroject Stage 1, ispirandosi alla Porsche GT3 RS.

Volkswagen Beetle 2011

Altre foto »

Cos'hanno in comune la nuova Volkswagen Beetle e la Porsche 911 GT3? Entrambe sono state prodotte in versione RS. Se la supercar di Stoccarda in versione corsaiola è acquistabile in una qualsiasi concessionaria del marchio tedesco, il "Maggiolino racing" per ora è stato realizzato in un singolo esemplare dalla comunity online di appassionati Volkswagen più numerosa degli States.

Battezzata Beetle RS Project Stage I, la novità creata da Vortex è nata dopo centinaia di proposte realizzate dagli utenti, grazie al supporto diretto del costruttore tedesco e ad una serie di sponsor che hanno fornito il materiale necessario per le modifiche. Caratterizzato dall'estetica ispirata alla Porsche 997 GT3 RS, il Maggiolino modificato monta quattro cerchi in lega da 20 pollici verniciati in arancione che poggiano su pneumatici Continental Extreme Contact nella misura 245-35Z; all'interno non troviamo più l'impianto frenante originale ma un nuovo kit fornito dall'azienda italiana Brembo,  con pinze ad attacco radiale e tubazioni in treccia, capace di garantire spazi di frenata ridotti e un'immagine migliorata.

Per ospitare i nuovi cerchi in lega, la Beetle Rs è stata dotata di un nuovo set di sospensioni regolabili fornito dalla Roland e H&R Spring e prelevato direttamente dal catalogo di componenti aftermarket disponibile per la Volkswagen Golf VI. Come per l'assetto anche il nuovo impianto di scarico realizzato da Borla è stato prelevato dal catalogo della Golf: al momento del montaggio si è scoperto che non era necessario modificare gli attacchi sul Maggiolino.  Grazie a queste soluzioni i proprietari della novità tedesca potranno iniziare ad elaborare fin da subito la propria macchina, senza dover aspettare la realizzazione di componenti dedicati.

Naturalmente non poteva mancare  l'alettone posteriore e le strisce adesive sulle fiancate "RS Beetle" realizzate utilizzando la grafica vista sulla Porsche GT3 RS. Grazie all'utilizzo di speciali pellicole realizzate dalla 3M, sono state eliminate le cromature sulla griglia anteriore e il logo posteriore VW ora è color Titanio.

Se lo Stage I dell'elaborazione realizzata da Vortex ha interessato solo l'estetica, il prossimo passaggio sarà l'elaborazione del motore, con il possibile montaggio dell'unità 2.0 turbo da 265 cavalli della Scirocco e il possibile passaggio alla trazione posteriore con differenziale autobloccante.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN NEW BEETLE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 10 giugno 2011

Altro su Volkswagen New Beetle

Volkswagen Beetle Dune: versione off-road per Los Angeles
Anteprime

Volkswagen Beetle Dune: versione off-road per Los Angeles

La Casa di Wolfsburg presenta alla kermesse californiana una speciale versione del Beetle studiata per affrontare leggeri percorsi off-road.

Volkswagen Beetle GSR al Salone di Chicago
Anteprime

Volkswagen Beetle GSR al Salone di Chicago

La terza generazione del Maggiolino strizza l’occhio al passato e si presenta in una versione speciale a tiratura limitata forte di 210 CV.

Volkswagen Beetle Remix: solo per la Germania
Anteprime

Volkswagen Beetle Remix: solo per la Germania

La seconda generazione della Beetle si arricchisce di una nuova versione speciale studiata esclusivamente per il mercato tedesco.