Tesla Model S Alpha: lussuosa, sportiva e... elettrica

Tesla è pronta a lanciare nel 2012 la Model S Alpha, l’inedita quattro porte elettrica della Casa californiana che andrà ad affiancare la Roadster.

Tesla Model S Alpha

Altre foto »

Tesla ha presentato la Model S Alpha, versione definitiva della berlina sportiva a trazione elettrica che debutterà sui mercati internazionali a partire dal 2012, ampliando in questo modo l'offerta del costruttore californiano, rappresentato fino a questo momento esclusivamente dalla Tesla Roadster, la spider elettrica nata nel 2008 e distribuita fino ad oggi in soli 1500 esemplari. L'ultima creazione di Elon Musk - patron della giovane Casa automobilistica di Palo Alto - ha come scopo quello di allargare notevolmente il bacino di utenza della Tesla, realizzando nel prossimo anno 5.000 esemplari della nuova quattroporte ecocompatibile, che dovrebbero diventare ben 20.000 negli anni successivi.

Debutta con una edizione speciale

Derivata dalla Model Concept S e dalle successive evoluzioni che si sono susseguite negli ultimi periodi, la Model S Alpha sembra aver raggiunto lo stadio definitivo che anticipa la produzione di serie, con un risultato stilistico davvero piacevole caratterizzato da forme morbide e sinuose, anche se forse non troppo originali, visto le somiglianze che l'avvicina ad alcune vetture inglesi.

Tutti i dettagli estetici hanno abbandonato le tipiche forme da show car per abbracciare soluzioni maggiormente pratiche. Il paraurti anteriore, le prese d'aria, i proiettori e le ruote soddisfano i gradi di omologazione che permetteranno l'avvio della produzione della prima serie denominata "Signature Series" che sarà realizzata in soli 1000 esemplari, tutti destinati al mercato statunitense al prezzo di 80.000 dollari.

Questa edizione speciale dedicata ad inaugurare l'arrivo del nuovo modello si distinguerà oltre che per la tiratura limitata anche per l'allestimento di serie full optional, le finiture lussuose, l'utilizzo di materiali ricercati e infine per l'adozione di  sofisticate batterie a litio che permetteranno un autonomia di ben 482 km con una sola carica. 

Autonomia a scelta: 257 o 370 km

Dopo questa prima trance di vetture, la berlina elettrica verrà prodotta in due versioni con diversa autonomia che garantirà nell'edizione da 50.000 dollari 257 km di percorrenza, mentre in quella da 60.000 dollari 370 km.

La Tesla Model S Alpha sbarcherà nel vecchio continente qualche mese dopo il debutto americano per essere venduta nella rete di concessionari ufficiali Tesla, rappresentata nel nostro paese dallo Show Room di via Cerva 31, a due passi dal Duomo di Milano.  

Se vuoi aggiornamenti su TESLA MODEL S inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 06 giugno 2011

Altro su Tesla Model S

Tesla Model S: gli hacker ne prendono il controllo
Cronaca

Tesla Model S: gli hacker ne prendono il controllo

Un attacco hacker ha consentito di prendere il controllo della Tesla Model S. Il bug software è stato corretto, ma i dubbi sulla sicurezza rimangono.

Tesla Model S by Larte Design
Tuning

Tesla Model S by Larte Design

Pacchetto estetico per l’elettrica di Palo Alto.

Tesla Model S: c
Ecologiche

Tesla Model S: c'è una nuova batteria nel suo futuro?

Un nuovo accumulatore da 100 kWh per 520 km di autonomia e un moderato restyling alla parte anteriore: la rinnovata Model S inizia a prendere forma.