Maserati: arrivano il diesel e la trazione integrale

Nei piani di Maserati ci sono un SUV su base Grand Cherokee e una baby-Quattroporte. Prevista anche la trazione integrale e una unità diesel.

Maserati Quattroporte GT S

Altre foto »

Arrivano dall'America alcune indiscrezioni sui piani futuri che vedranno protagonista Maserati, che potrebbe mettere a frutto la "parentela" con la Ferrari per portare sui propri modelli alcune delle soluzioni tecnologiche più interessanti di Maranello.

Nuove berline "integrali"

Una delle prossime novità sarà la futura berlina che Maserati proporrà a fianco della Quattroporte, un modello in arrivo nel 2013 e destinato a scontrarsi in un segmento dove comandano le tedesche. La vettura potrebbe avere nei suoi punti di forza lo stile, con una linea firmata Pininfarina, e il telaio in alluminio che inciderebbe su peso e prestazioni, mentre farà felici gli appassionati più intransigenti conoscere la possibilità che il modello sia dotato della trazione integrale, esattamente come dovrebbe accadere alla prossima generazione della Quattroporte.

La trazione integrale arriverebbe dalla Ferrari FF, ma non sarebbe l'unica cosa che la casa del Cavallino potrà offrire, perché si parla anche della possibile adozione di un propulsore V8 derivato da quello che equipaggia la California. Per il cambio si parla di un automatico a otto rapporti della ZF.

E sotto il cofano arriva il gasolio

La futura berlina di segmento E avrebbe inoltre in dote, per la prima volta su una Maserati, un motore diesel, probabilmente una versione potenziata del 3.0 V6 visto sulla Jeep Grand Cherokee, ma non dovrebbe mancare il benzina 3.6 V6 Pentastar di Chrysler, anche se con profonde revisioni che ne dovrebbero enfatizzare le prestazioni, tanto da arrivare a fornire una potenza complessiva vicina ai 400 cavalli.

La Grand Cherokee non dovrebbe limitarsi a fornire a Maserati il suo interessante turbodiesel, ma potrebbe essere la base ideale per un SUV che potrebbe arrivare entro il 2014 ma sul quale ancora si sa molto poco. Quel che appare certo, comunque, è che il Tridente ha intenzione di ampliare la propria gamma e di aggredire segmenti di mercato attualmente lasciati fuori dagli obiettivi imposti qualche anno fa.

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 18 maggio 2011

Altro su Maserati

Maserati Levante by Startech: in anteprima al Salone di Ginevra
Tuning

Maserati Levante by Startech: in anteprima al Salone di Ginevra

Doppio debutto per il sub-brand di Brabus: esordisce su Maserati, e sceglie il Suv Levante quale modello di ingresso nella lineup del Tridente.

Maserati Q4: la trazione integrale intelligente
Tecnica

Maserati Q4: la trazione integrale intelligente

Particolarmente ottimizzata per la Levante, dov'è presente la modalità Offroad, la trazione integrale Q4 si conferma un punto di forza per Maserati.

Maserati: un futuro modello nascerà a Torino
Anteprime

Maserati: un futuro modello nascerà a Torino

Uno stabilimento tra Grugliasco e Mirafiori ospiterà la produzione di un nuovo modello Maserati in arrivo tra il 2018 e il 2019.