Opel Adam Rocks S: da citycar a crossover sportivo

La citycar premium di Casa Opel veste i panni di un originale crossover sportivo puntando su una clientela giovane e dinamica.

Opel Adam Rocks S: da citycar a crossover sportivo

di Francesco Donnici

09 aprile 2015

La citycar premium di Casa Opel veste i panni di un originale crossover sportivo puntando su una clientela giovane e dinamica.

Opel ha scelto il palcoscenico del poco conosciuto Salone di Amsterdam per svelare la nuova Adam Rocks S, citycar premium declinata in un originale variante crossover e dotata di tetto in tela, il tutto condito da un potente e compatto propulsore da 150 CV.

Rispetto alla versione Rocks “standard”, la Rocks S si fa apprezzare per numerosi dettagli dal carattere sportivo, come ad esempio il grande [glossario:alettone] posizionato sul lunotto, i nuovi cerchi in lega da 18 pollici, avvolti da pneumatici sportivi 225/35 R18, ospitati nelle carreggiate allargate che misurano 1.472 mm avanti e 1.464 mm dietro e l’assetto ribassato di 15 mm. Tutti questi dettagli risultano conditi da componenti ispirati ai veicoli off-road, come le finiture in plastica non verniciata per i paraurti, i passaruota e i sottoporta e le protezioni in metallo dedicate a proteggere il sottoscocca. La vettura può essere personalizzata con ben 11 differenti livree esterne abbinabili a 5 diverse colorazioni dedicate al tetto dell’auto. Quest’ultimo sfoggia una copertura in telo multistrato e vanta un comando di apertura elettrica, azionabile con la semplice pressione di un tasto posto nell’abitacolo.

L’aspetto “corsaiolo” degli esterni della Rocks S viene ripreso anche nell’ambiente interno, dove troviamo i nuovi sedili ad alto contenimento rivestiti in pelle, il pomello e il volante bicolore, con quest’ultimo rivestito in pelle e impreziosito con cuciture in contrasto. Non poteva mancare inoltre una dotazione tecnologica di primo livello che comprende tra le altre cose il sistema di infotainment IntelliLink, controllabile tramite lo schermo tattile posizionato nella consolle centrale e dotato di connettività  per gli smartphone Android e Apple iOS. A richiesta, è possibile incrementare la dotazione di accessori con l’utile dispositivo per il parcheggio automatico Advanced Park Assist, abbinato al sistema di Side Blind Spot Alert che avverte il guidatore in caso di un cambio di corsia repentino e non desiderato.

Sotto il cofano anteriore della Adam Rocks S si cela il compatto e potente quattro cilindri a benzina 1.4 litri turbo Ecotec, capace di sviluppare 150 CV. Secondo i dati diffusi dal Costruttore tedesco, la Rock S scatta da 0 a  100 km/h in appena 8,5 secondi e raggiunge i 210 km/h di velocità massima, mentre i consumi e le emissioni inquinanti nel ciclo misto risultano rispettivamente pari a 5,9 l/100 km e 139 g/km di CO2.