Chrysler 300 S Concept: ammiraglia da 470 cavalli

Chrysler presenta a sorpresa la variante sportiva "S" della 300 C, ma anche della 200 convertibile e della MPV Town & Country.

Chrysler 300 S

Altre foto »

Quasi a sorpresa Chrysler ha mostrato al pubblico dell' LX Spring Festival di Irvine in California, l'interessante 300 S, una concept praticamente pronta per essere commercializzata che anticipa la variante sportiva della recente 300 C. Durante la kermesse californiana, la Casa di Auburn Hills al fianco della nuova berlina sportiva ha presentato anche le versioni "S" della Chrysler 200 convertibile (la futura Lancia Flavia) e della Town & Country, la grande MPV conosciuta in Europa con il nome di Chrysler Voyager e prossimamente in commercio con il marchio Lancia.

Esteticamente la 300 S guadagna numerosi dettagli dal gusto "racing" che regalano una maggiore grinta alla vettura: il frontale mostra gruppi ottici bruniti e una calandra a nido d'ape dal nuovo disegno, la parte laterale ospita enormi cerchi in lega a raggi accoppiati a generose minigonne, mentre la coda della vettura assume una maggiore personalità grazie all'ausilio di un inedito spoiler posto sul baule e di un paraurti bombato da cui spuntano i due terminali di scarico laterali. Gli interni completamente rivestiti in pelle rossa vengono impreziositi da numerosi badge che riportano la lettera "S", mentre volante e pedaliera vantano una nuova connotazione sportiva.

Anche se non sono stati diffusi dati ufficiali sulla parte meccanica, la 300 S dovrebbe montare il poderoso propulsore V8 HEMI da 6.4 litri accoppiato ad un cambio automatico ad 8 rapporti e capace di erogare 470 CV scaricati sulla trazione posteriore. L'abbondante cavalleria sarà in grado di far schizzare la vettura da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi e di farle raggiungere una velocità di punta di 280 km/h. Questo propulsore, che ha fatto il suo recente debutto su altre due vetture sportive del Gruppo americano come la Dodge Challenger SRT8 392 e la Dodge Charger SRT8, potrebbe permettere alla berlina yenkee di fronteggiare ad armi pari le potentissime regine del segmento come la Bmw M5, l' Audi RS6 e la Mercedes Classe E AMG.

La Crysler 300 , la 200 convertibile e la Town & Country,  appartenenti alla nuova famiglia di sportive marchiate "S", dovrebbero debuttare sul mercato americano entro la fine dell'anno. Un eventuale arrivo  nel vecchio continente dipenderà dalla decisione del Gruppo Fiat di proporre i nuovi modelli sotto il marchio Lancia; una possibilità non troppo lontana, specie per quanto riguarda la nuova generazione della Thema, realizzata sulla base della 300 c, che potrebbe rinverdire i fasti della Mitica Thema 8.32 del 1986, equipaggiata dal potente propulsore di origine Ferrari, montato sulla 308 del Cavallino Rampante.

Se vuoi aggiornamenti su CHRYSLER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 30 marzo 2011

Altro su Chrysler

Chysler Pacifica Hybrid: debutta al Salone di Los Angeles
Anteprime

Chysler Pacifica Hybrid: debutta al Salone di Los Angeles

Già annunciata al Naias di gennaio, la versione ibrida plug - in della nuova Mpv Chrysler viene presentata a Los Angeles ed entra nei listini Usa.

Chrysler Pacifica: a Detroit debutta l’erede della Voyager
Anteprime

Chrysler Pacifica: a Detroit debutta l’erede della Voyager

La nuova monovolume di grandi dimensioni della Casa americana aumenta lo spazio interno e i suoi contenuti tecnologici.

SEMA 2015: Chrysler 300 Super S Concept
Concept

SEMA 2015: Chrysler 300 Super S Concept

Attingendo al vasto catalogo Mopar, Chrysler ha realizzato una versione ipervitaminizzata della popolare 300: è la Super S Concept da 485 CV.