Mazda MX-5 GT al British Endurance 2011

La Mazda MX-5 in versione da pista – 850 kg e 275 cavalli – pronta a sfidare su 9 tracciati Aston Martin, Porsche, Lotus e Bmw.

Mazda MX-5 GT al British Endurance 2011

di Lorenzo Stracquadanio

23 marzo 2011

La Mazda MX-5 in versione da pista – 850 kg e 275 cavalli – pronta a sfidare su 9 tracciati Aston Martin, Porsche, Lotus e Bmw.

Piccola va bene, ma un vero e proprio concentrato di sportività. Mazda ha intenzione di gettare il guanto di sfida a vetture del calibro di Aston Martin, Porsche, Lotus e Bmw, con la sua ultima creatura, la MX-5 GT che debutterà quest’anno al British Endurance Championship (Msa).

Un confronto che si profila avvincente, dando un’occhiata alla scheda tecnica di questa vettura che vanta un peso piuma di soli 850 kg a fronte di un propulsore in grado di erogare 275 cavalli. Numeri che le consentono di “schizzare” da 0 a 100 km/h in appena 3 secondi netti per una velocità massima di 260 km/h.

Come anticipato il valore aggiunto, o meglio sottratto in questo caso, è il peso. I tecnici di Jota Sport infatti, con il compito di intervenire sulla vettura, hanno esaminato ogni dettaglio per eliminare componenti superflui che avrebbe appesantito il corpo macchina, a cominciare dalla plancia e dai pannelli laterali sostituiti con materiali in carbonio e parabrezza in policarbonato.

Al contrario è stato aggiunto un telaio tubolare supplementare per incrementare la stabilità della vettura, migliorandone la rigidità torsionale nei cambi di direzione improvvisi tipici delle competizioni in pista. Molti anche gli interventi su sospensioni, completamente riviste, trasmissione (è stato introdotto un cambio sequenziale a 6 rapporti), e propulsore che oltre a essere stato potenziato è stato collocato più in basso per ridurre il baricentro e aumentare la stabilità. 

Il British Endurance Championship 2011 si articola su 9 tracciati da marzo a novembre – la prima gara si svolgerà a Silverstone il prossimo 26 marzo – tra cui una corsa presso il celebre circuito di Spa Francochamps, in Belgio. Al volante ci saranno i piloti Mark Ticehurst, West Sussex e il pilota-giornalista di Auto Express Owen Mildenhall.

Di recente Mazda ha celebrato il 21esimo anniversario della MX-5 prodotta in 900mila unità a livello globale (debuttò nel 1989). Ad oggi conserva fra gli altri il primato della roadster più longeva e apprezzata dagli automobilisti di tutto il mondo (Guiness world record).

No votes yet.
Please wait...