Mini Goodwood: l’inglesina si veste da Rolls

Al Salone di Shangai verrà presentata la Mini Goodwood, raffinata e opulenta versione della piccola inglese personalizzata dalla Rolls Royce.

Mini Goodwood: l’inglesina si veste da Rolls

di Francesco Donnici

16 marzo 2011

Al Salone di Shangai verrà presentata la Mini Goodwood, raffinata e opulenta versione della piccola inglese personalizzata dalla Rolls Royce.

Il Salone di Shangai 2011 che aprirà i battenti il prossimo 21 aprile, ospiterà la presentazione della Mini Goodwood, una speciale edizione della piccola vettura inglese all’allestita e personalizzata niente di meno che dalla Rolls Royce.

Le due Case automobilistiche sembrano essere veramente agli antipodi, sia per quanto riguarda il prezzo che per le dimensioni esterne che caratterizzano le rispettive proprie vetture, eppure Mini e Rolls Royce hanno almeno due punti in comune: sono entrambi marchi di nazionalità inglese e appartengono allo stesso Gruppo, ovvero quello Bmw.

Anche se non si conoscono nel dettaglio le caratteristiche della Mini Goodwood è facile immaginare che l’intervento degli uomini Rolls trasformino la citycar anglo-tedesca in una piccola ammiraglia dotata dei migliori e più raffinati materiali tra cui pregiati pellami provenienti da animali esotici e legni rarissimi lavorati da esperti artigiani. Per quanto riguarda la parte meccanica la Goodwood dovrebbe utilizzare il propulsore più potente della gamma Mini, ovvero il quattro cilindri turbocompresso di 1.6 litri e 184 CV che equipaggia le versioni Cooper S.

Quasi sicuramente la Mini Goodwood avrà un futuro commerciale in piccola serie caratterizzato da un prezzo di vendita particolarmente elevato che si rivolgerà ai ricchi mercati asiatici, in particolare a quello cinese.

No votes yet.
Please wait...