Nuova Porsche Boxster Spyder al Salone New York 2015

Debutta al Salone di New York la Porsche Boxster Spyder 2015, che sarà sulle strade a partire da luglio.

Nuova Porsche Boxster Spyder al Salone New York 2015

di Giuseppe Cutrone

01 aprile 2015

Debutta al Salone di New York la Porsche Boxster Spyder 2015, che sarà sulle strade a partire da luglio.

Potente e sportiva come una Porsche sa essere, ma con la possibilità far godere ai passeggeri l’ambiente circostante grazie alla mancanza del tetto. Sono questi i tratti caratteristici principali, ma non gli unici, della nuova Porsche Boxster Spyder che si prepara a debuttare al Salone di New York 2015

La due posti tedesca conserva la sua tipica personalità Porsche e presenta evidenti richiami alla Cayman GT4 in coda e all’anteriore, mentre i due “rigonfiamenti” che partono dai poggiatesta per occupare il lungo posteriore vuole essere un richiamo alla Porsche 718 Spyder degli anni ’60. 

Il comparto tecnico della scoperta di Zuffenhausen comprende invece uno sterzo più diretto e un telaio sportivo rigido con assetto ribassato di 20 millimetri. Il tetto è sostituito da una capote in tessuto ad azionamento manuale e l’impianto frenante è derivato dalla 911 Carrera. 

A dare carattere alla Porsche Boxster Spyder ci pensa inoltre il motore sei cilindri da 3,8 litri abbinato esclusivamente al cambio manuale e in grado di assicurare una potenza di 375 cavalli, per prestazioni riassumibili in uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e in una velocità massima di 290 km/h (il consumo è di 9,9 litri ogni 100 km). 

Porsche sottolinea la volontà di offrire al pubblico una spider pura e questa scelta spiega sia la presenza del tetto in tessuto sprovvisto di azionamento elettrico, sia la mancanza di alcuni accessori tra la dotazione ormai diventati “comuni” su qualsiasi modello, compresi quelli dal costo sensibilmente più contenuto. 

Il riferimento è ad accessori come il climatizzatore e la radio, che non sono presenti nell’allestimento di serie al fine di contenere il peso, ma sono comunque disponibili come optional senza sovrapprezzo nel caso il cliente non intenda rinunciarvi. La lista a cui attingere per arricchire la vettura comprende comunque anche il Porsche Communication Management (PCM). 

Dopo la presentazione dei prossimi giorni a New York, la Porsche Boxster Spyder 2015 sarà sul mercato a partire dal mese di luglio, anche se è già ordinabile da adesso ad un prezzo di partenza di 83.084 euro.