Jeep: nel 2013 arriverà un crossover urbano

Utilizzando il know how della Fiat, Jeep intende produrre un crossover urbano in concorrenza con la Mini Countryman. In commercio nel 2013.

Jeep: nel 2013 arriverà un crossover urbano

di Andrea Barbieri Carones

07 marzo 2011

Utilizzando il know how della Fiat, Jeep intende produrre un crossover urbano in concorrenza con la Mini Countryman. In commercio nel 2013.

Tutto ci si poteva aspettare da Jeep tranne che facesse concorrenza alla Mini Countryman: se il primo è un marchio per fuoristrada, il secondo è tipico di auto “sfiziose” e destinate più a circolare tra le mie della moda di Milano, Firenze e Roma più che sulle nevi della Val d’Aosta o del Trentino.

Queste considerazioni di tipo teorico crollano di fronte alla notizia che il brand del gruppo Chrysler starebbe valutando l’idea di fare una sorta di crossover urbano progettato sulla base dei prodotti Fiat, tipo il “city SUV” Panda Cross o la C-Evo, la piattaforma che viene impiegata anche per la Bravo e l’Alfa Romeo Giulietta, quindi di dimensioni maggiori rispetto alla piccola del Lingotto.

Questo modello, nuovo sia per gli Usa sia per l’Europa, potrebbe essere lanciato nel 2012-2013 e inserirsi nel segmento B.[!BANNER]

L’amministratore delegato di Jeep, Mike Manley, punta già su una vettura efficiente e di dimensioni ridotte rispetto ai soliti canoni aziendali, con motore attento ai consumi molto simile a quelli 1,3 e 1,6 litri JTDm diesel e 1,4 litri MultiAir a benzina, in voga sulle auto Fiat. Gli accessori e lo stile, però sarà di fascia più elevata (o premium, come si usa dire), sullo stile della Jeep Gran Cherokee.