Kia, a Ginevra debutta la nuova Rio

Il costruttore coreano presenta la quarta generazione della Rio, che lancia la sfida a Fiesta e Punto Evo. Motori benzina e diesel da 70 a 109 cavalli

Kia, a Ginevra debutta la nuova Rio

di Lorenzo Stracquadanio

01 marzo 2011

Il costruttore coreano presenta la quarta generazione della Rio, che lancia la sfida a Fiesta e Punto Evo. Motori benzina e diesel da 70 a 109 cavalli

Arriva al Salone di Ginevra 2011 la quarta generazione della Kia Rio che si rinnova dentro e fuori per provare a competere con le rivali Ford Fiesta e Fiat Punto Evo. Su questa vettura il costruttore coreano ha molte aspettative con l’obiettivo di incrementare le proprie quote di mercato (la terza generazione ha totalizzato a livello globale 860mila unità vendute). 

Compatta di segmento B, la nuova Kia Rio si presenta con un design studiato e dinamico (simile alla sorella Sportage) che strizza l’occhio al gusto degli automobilisti europei. Più lunga di 20 mm, più larga di 25 e più bassa di 15 mm del modello precedente la nuova Kia Rio viene presentata nelle versioni 3 e 5 porte. Quest’ultima in particolare dovrebbe arrivare sul mercato europeo nel terzo trimestre di quest’anno mentre la versione 3 porte debutterà all’inizio del 2012. Entrambe saranno realizzate negli stabilimenti coreani Kia di Sohari.

I motori – 4 in tutto – saranno benzina (1.2 litri a iniezione diretta) e diesel (un inedito 1.1 da 70 cavalli e 1.4 da 90 cv) 3 e 4 cilindri con potenze da 70 a 109 cavalli, basse emissioni di Co2 (fino a 85 g/km) e consumi estremamente ridotti (fino a 3,2 litri per 100 km). Oltre che manuale a 6 rapporti la trasmissione sarà anche automatica (CVVT) a quattro velocità. [!BANNER]

Ricca infine la dotazione per la sicurezza attiva e passiva che comprende fra gli altri 6 airbag e poggiatesta attivi. Optional il controllo della stabilità, l’assistenza in salita, sensori di parcheggio, sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici e il nuovo sistema Ess (Emergency stop signal) che avverte gli automobilisti che seguono se la vettura sta rallentando improvvisamente a causa di una frenata tramite un lampeggio automatico degli stop posteriori.

No votes yet.
Please wait...