Fiat guarda al low cost: ritorna Innocenti?

Fiat pensa a nuovi modelli per fare concorrenza a Dacia. E c'è anche la possibilità di rilanciare il marchio Innocenti.

Fiat Uno

Altre foto »

Il gruppo Fiat non vuole certo rimanere a guardare il successo dei marchi concorrenti nel segmento delle vetture low cost. Ragion per cui la Casa del Lingotto sta studiando il lancio di una serie di nuovi modelli che entreranno in questo mercato, per fare soprattutto concorrenza al brand Dacia che fa parte del gruppo Renault.

Le vetture in questione dovrebbero provenire direttamente dalle catene di montaggio in Brasile dove il prossimo anno farà il suo debutto una 2 volumi erede della Palio. Nei progetti del costruttore italiano inoltre rientrano versioni a 3 volumi, e anche station wagon e crossover che già compongono la gamma della Palio.

Realizzata su un telaio derivato da quello della Grande Punto, la nuova vettura low cost targata Fiat sarà lunga più di 4 metri nonché più spaziosa del modello precedente. Stessa musica per i propulsori che tuttavia saranno commercializzati nelle versioni meno potenti e assetate, in modo da ridurre i costi d'esercizio. 

L'altra grande novità, ancora tutta da confermare, è che la futura Fiat a "basso costo" potrebbe arrivare anche in Italia, magari rispolverando un vecchio brand come Innocenti.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 18 febbraio 2011

Altro su FIAT

Fiat e Lancia: ritorna la SuperRottamazione
Ultimi arrivi

Fiat e Lancia: ritorna la SuperRottamazione

La nuova promozione prevede un bonus di 1.000 euro e un finanziamento con zero anticipo e prima rata a gennaio 2018.

Fiat 500X MY 2017: aggiornamenti di dettaglio
Anteprime

Fiat 500X MY 2017: aggiornamenti di dettaglio

Si avvicina un primo moderato restyling per la fortunata Fiat 500X: in programma piccole novità al corpo vettura e negli allestimenti.

Garage Italia Customs: una Fiat 500 per Paco Rabanne
Tuning

Garage Italia Customs: una Fiat 500 per Paco Rabanne

Sarà il premio di un concorso a cui è possibile partecipare fino al 31 dicembre.