Dallara: una supersportiva da 50.000 euro?

Indiscrezioni parlano di una possibile sportiva 2 posti secchi con telaio in carbonio. Solo 100 esemplari e prezzo intorno ai 45mila euro.

Dallara: una supersportiva da 50.000 euro?

di Lorenzo Stracquadanio

17 febbraio 2011

Indiscrezioni parlano di una possibile sportiva 2 posti secchi con telaio in carbonio. Solo 100 esemplari e prezzo intorno ai 45mila euro.

Al momento si tratta di voci non confermate ma si fa sempre più concreta l’ipotesi che vedrebbe Dallara, il marchio italiano costruttore di automobili da competizione, in prima linea nella produzione di una vettura sportiva rigorosamente biposto.

La piattaforma costruttiva messa a punto da Dallara per l’ultra leggera Ktm X-Bow in questo senso farebbe proprio al caso per realizzare una supercar con telaio in fibra di carbonio dalle dimensioni ridotte. Il tutto a un prezzo che nelle intenzioni del marchio non dovrebbe superare i 45-50mila euro, una soglia abbastanza contenuta per un veicolo con scocca in carbonio.[!BANNER]

Se il progetto dovesse andare in porto Dallara potrebbe immetterebbe sul mercato soltanto 100 esemplari numerati per soddisfare le esigenze di un pubblico estremamente ristretto. La sportiva in questione inoltre andrebbe non solo a fare concorrenza alla futura Abarth spider e all’Alfa Romeo 4C GTA realizzate sulla medesima piattaforma, ma occuperebbe il posto lasciato vacante da Lotus con la sua attuale Elise.