La Ford Focus RS sarà anche diesel?

Prestazioni sportive e consumi contenuti: Ford potrebbe produrre una variante diesel della Focus RS. Il giusto compromesso?

La Ford Focus RS sarà anche diesel?

di Francesco Donnici

16 febbraio 2011

Prestazioni sportive e consumi contenuti: Ford potrebbe produrre una variante diesel della Focus RS. Il giusto compromesso?

L’erede della Ford Focus RS, bolide da 305 CV, potrebbe disporre sia di una versione a benzina che di una alimentata a gasolio. Questa sorprendente notizia proviene dalle dichiarazioni di John Wellsman, responsabile delle vendite per il mercato britannico, che sembrerebbe convinto del fatto che una versione diesel della Focus RS potrebbe attrarre una clientela più ampia.

Un potente turbodisel potrebbe offrire infatti dei costi di gestione più bassi rispetto alla “sorella” a benzina, senza però rinunciare alle prestazioni e al look “corsaiolo” a cui ci aveva abituato la media sportiva dell’Ovale blu.

Tra i propulsori papabili, ci sarebbe la potente unità 2.2 litri TDCi da 200 CV utilizzato da molti modelli del Gruppo Ford. Questo propulsore sarebbe ovviamente settato per una guida sportiva, ottenendo grazie ad alcune modifiche un upgrade prestazionale che potrebbe portarlo sulla soglia di 230-240 CV.

Ovviamente le prestazioni risulterebbero piuttosto inferiori rispetto all’ultima RS equipaggiata con il 2.5 litri turbo da 305 CV, ma i consumi e le emissioni nocive inferiori ne permetterebbero un utilizzo maggiore, adatto anche alla guida di tutti i giorni.[!BANNER]

Per il momento la Casa madre non conferma né smentisce le dichiarazioni, visto che anche la versione a benzina della futura RS è ancora sotto forma di semplice studio, e la sorella meno potente denominata Focus ST – forte di 250 CV – non è attesa prima del 2012.