Gumpert Tornante, a Ginevra con 700 cavalli

Un teaser svela il design della nuova supercar attesa al Salone di Ginevra. Debutterà nel 2012 con un V8 biturbo da 4,2 litri e 700 CV.

Gumpert Apollo

Altre foto »

Arriva direttamente dal suo costruttore Gumpert, il teaser che anticipa e svela le forme della Tornante, vettura ad alte prestazioni che sarà presentata in occasione del Salone di Ginevra.

Dietro il progetto della nuova supercar c'è la firma di uno studio italiano, la carrozzeria Touring Superleggera che ha messo in campo numerose soluzioni stilistiche di primo piano, una su tutte l'apertura ad ali di gabbiano per le portiere già viste sulla sorella Gumpert Apollo.

Grande innovazione anche dal punto di vista tecnico visto che la Tornante farà leva su un telaio in alluminio, carrozzeria in fibra di carbonio, ma soprattutto su un propulsore V8 biturbo da 4,2 litri in grado di erogare ben 700 cavalli (ma sono previsti step con potenze superiori).

Un motore di origine Audi inoltre che sarà affiancato da un cambio superveloce con comandi al volante. Non resta che vederla dal vivo alla kermesse ginevrina pur sapendo che i primi modelli sono attesi per il 2012.

Se vuoi aggiornamenti su GUMPERT TORNANTE, A GINEVRA CON 700 CAVALLI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 11 febbraio 2011

Vedi anche

Formula E: arriva il via libera del Campidoglio per l’e-Prix di Roma

Formula E: arriva il via libera del Campidoglio per l’e-Prix di Roma

La Formula E si prepara a sbarcare a Roma dopo il primo via libera ufficiale dell’Assemblea capitolina.

Jaguar I-Pace: a Francoforte la versione pronta al debutto su strada

Jaguar I-Pace: a Francoforte la versione pronta al debutto su strada

Il Suv elettrico che porta Jaguar nel settore della mobilità a zero emissioni sarà svelato a Francoforte in veste definitiva: sul mercato nel 2018.

Pininfarina: tris di elettriche al Salone di Shanghai

Pininfarina: tris di elettriche al Salone di Shanghai

Le tre elettriche svelate da Pininfarina e Hybrid Kinetic Group ci mostrano come design e sostenibilità sono il futuro dell'automotive.