Aston Martin V8 Vantage S, il debutto a Ginevra

L’ultima creatura di Aston Martin verrà svelata a Ginevra. Motore e cambio più efficienti si sposano con nuove migliorie estetiche.

Aston Martin V8 Vantage S

Altre foto »

Aston Martin presenterà fra poche settimane in occasione del Salone di Ginevra (3-13 marzo) la nuova V8 Vantage S, allestimento speciale dedicato alla più piccola delle Aston, ispirato nell'estetica alla potentissima V12 Vantage da 510 CV e disponibile sia in versione coupé che spider.

Elegante e sportiva, tipicamente inglese

Esteticamente la nuova sportiva anglosassone guadagna nuovi fascioni paraurti con spoiler incorporato, mentre all'interno dell'abitacolo la tipica eleganza sportiva Aston Martin viene esaltata dai nuovi rivestimenti in pelle bicolore e dai sedili sportivi ad alto contenimento e impreziositi da cuciture a vista.

Secondo Ulrich Bez, amministratore delegato di Aston Marin "La Vantage S incarna ogni attributo della V8 Vantage e spinge l'esperienza di guida al di là di ciò che abbiamo offerto in precedenza". Sempre secondo Bez la Vantage S "combina euforia dinamica grazie alle sue qualità di bellezza e praticità, già presenti, ma adesso migliorate nella gamma Vantage".

Più leggera ed efficiente

La nuova sportiva inglese è equipaggiata dal V8 4.7 litri della "Vantage" potenziato di 10 CV, per un totale di 430 CV e 490 Nm di coppia massima, ed è accoppiato alla nuova trasmissione sequenziale a sette marce denominata "Sportshift". Il nuovo cambio, rispetto alla versione che sostituisce, è stato completamente rivisto sia nell'elettronica che nei componenti meccanici, ottenendo così una maggiore rapidità nei passaggi di marcia di circa il 20% e contemporaneamente un risparmio di peso di 24 kg, che si aggiungono ad una diminuzione di altri 6 chili, ottenuta con l'utilizzo di componenti realizzati in lega leggera che portano il peso della vettura ad un totale di 1.600 kg.

Tra le nuove peculiarità dello "Sportshift" troviamo anche la funzione Sport che permette una maggiore velocità del cambio e una sonorità dello scarico più coinvolgente, inoltre sono stati rivisti lo sterzo, ora più pronto e preciso ed è stato accorciato il rapporto al ponte.

Handling da sportiva pura

Uno dei punti focali su cui i tecnici della Casa di Gaydon sin sono concentrati è sicuramente il lato dinamico della sportiva inglese, migliorato sensibilmente grazie alla nuova regolazione delle sospensioni ed a una nuova taratura del controllo di stabilità DSC, ora decisamente meno invasivo. Inoltre l'impianto frenante è stato migliorato, maggiorando il precedente impianto con dei dischi auto ventilati da 380 mm morsi da 6 pistoncini e aggiungendo il sistema di assistenza nelle frenate d'emergenza chiamato "Hydraulic Brake Assist" (HBA) e l'Hill Start Assist (HSA), che fornisce aiuto nelle partenza in salita.  

Secondo indiscrezioni, la V8 Vantage S sarà venduta con un sovrapprezzo di 15.000 euro rispetto alla V8 Vantage che costa 119.210 euro. Eventuali conferme o smentite sui listini ufficiali per il mercato italiano verranno comunicati durante la presentazione ufficiale che si terrà, come anticpato, alla prossima kermesse ginevrina.

Se vuoi aggiornamenti su ASTON MARTIN V8 VANTAGE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 26 gennaio 2011

Altro su Aston Martin V8 Vantage

Aston Martin Vantage GT8 e GTS: nuove serie limitate
Anteprime

Aston Martin Vantage GT8 e GTS: nuove serie limitate

Una ispirata alla pista (150 esemplari), l'altra esclusivamente per gli Usa (100 unità): sono le nuove Vantage GT8 e GTS.

Aston Martin Vantage S Blades Edition: ispirata all
Anteprime

Aston Martin Vantage S Blades Edition: ispirata all'aeronautica

Una serie di cinque esemplari ispirati alle livree della pattuglia acrobatica "The Blades": è la Aston Martin Vantage S "Blades Edition".

Aston Martin Vantage SP10
Ultimi arrivi

Aston Martin Vantage SP10

In occasione di Ginevra 2013, la sportiva britannica si presenterà in una nuova e raffinata versione che strizza l’occhio alle competizioni.