Ferrari F151: la nuova Scaglietti si svela domani

Domani a mezzogiorno, Ferrari presenterà in diretta la nuova F151, che andrà a sostituire la 612 Scaglietti.

FERRARI 612 Scaglietti

Altre foto »

L'appuntamento è per domani a mezzogiorno ora di Maranello, quando in diretta mondiale sarà presentata la Ferrari F151, erede della 612 Scaglietti, la coupé a 12 cilindri intitolata all'omonimo carrozziere modenese.

L'annuncio è stato fatto attraverso il social network Facebook, indicando che l'azienda è all'avanguardia non solo nei suoi prodotti, ma anche in fatto di comunicazione. Fino a domani, comunque, massimo riserbo sulle caratteristiche di questa nuova nata in casa Ferrari a quasi 7 anni dal lancio della Scaglietti.

Nel frattempo, appassionati e addetti ai lavori potranno "consolarsi" solo con il teaser pubblicato, dal quale in realtà si vede poco o nulla a parte una nervatura laterale con presa d'aria triangolare.

Le indiscrezioni parlano di un motore V12 più potente rispetto alla Scaglietti con cilindrata di 6,3 litri e potenza di 670 CV. La trasmissione è a doppia frizione a 7 rapporti, mentre la velocità massima è di 330 km/h e l'accelerazione da 0 a 100 viene coperta in appena 3,7 secondi.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 20 gennaio 2011

Altro su Ferrari

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni
Curiosità

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni

Il 12 marzo del 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura della Casa del Cavallino Rampante.

Ferrari 812 Superfast: a Ginevra con 800 CV
Anteprime

Ferrari 812 Superfast: a Ginevra con 800 CV

La nuova e velocissima Ferrari 812 Superfast magnetizza su di se tutta l’attenzione del pubblico presente al Salone di Ginevra 2017.

Ferrari SF70-H: la nuova monoposto di F1 2017
Motorsport

Ferrari SF70-H: la nuova monoposto di F1 2017

La monoposto Ferrari SF70-H vanta soluzioni aerodinamiche completamente inedite e molto sofisticate per soddisfare i nuovi regolamenti FIA.