Porsche sta sviluppando un boxer 4 cilindri

Il direttore del reparto ricerca e sviluppo conferma che l’inedito propulsore debutterà su Boxster, Cayman e forse anche sulla futura 911.

Porsche sta sviluppando un boxer 4 cilindri

Tutto su: Porsche

di Lorenzo Stracquadanio

19 gennaio 2011

Il direttore del reparto ricerca e sviluppo conferma che l’inedito propulsore debutterà su Boxster, Cayman e forse anche sulla futura 911.

Porsche ha confermato lo sviluppo di un inedito motore boxer 4 cilindri che nei prossimi anni potrebbe fare la sua comparsa su diverse vetture sportive del marchio tedesco: Boxster e Cayman innanzitutto.

Non è escluso inoltre che la nuova architettura a 4 cilindri possa prendere il posto dell’odierno 6 cilindri anche sulla vettura icona della casa: la Porsche 911.

La conferma è arrivata per bocca di Wolfgang Durheimer, direttore del reparto ricerca e sviluppo che ha così escluso che i futuri propulsori possano venire dall’area tecnica di Volkswagen e Audi.

Secondo quanto comunicato da Durheimer il nuovo motore boxer 4 cilindri avrà una cubatura di 2,5 litri con diversi step di potenza che, grazie all’adozione della sovralimentazione con turbocompressore, potrebbe arrivare a quota 360 cavalli.

Una potenza quindi di tutto rispetto che non sfigurerebbe affatto sulla blasonata 911. “Se necessario – ha aggiunto il direttore ricerca e sviluppo – questo propulsore potrebbe finire sotto il cofano della 911. La nostra decisione è quella, per questo modello, di rimanere su un ‘flat-six’. Ma ci sono delle opportunità per un 4 cilindri su 911 per il futuro”.[!BANNER]

Reintrodurre un boxer 4 cilindri del resto sarebbe come tornare alle origini visto che fu proprio Ferdinand Porsche a progettare un motore di questo tipo per il Maggiolino di Volkswagen che poi fu il punto di partenza per sviluppare il propulsore dell’antesignana di tutte le Porsche: la 356.