MINI Cooper SD: arriverà a Ginevra

La potente motorizzazione a gasolio da 143 CV debutterà al Salone di Ginevra, andando così a completare la gamma propulsori delle MINI.

MINI Cooper SD: arriverà a Ginevra

Tutto su: MINI MINI

di Francesco Donnici

18 gennaio 2011

La potente motorizzazione a gasolio da 143 CV debutterà al Salone di Ginevra, andando così a completare la gamma propulsori delle MINI.

Una delle reginette del prossimo Salone di Ginevra (3-13 marzo) sarà la nuova MINI Cooper SD che andrà a completare la già ricca offerta dei propulsori della piccola anglo-tedesca con una nuova unità diesel 1.6 litri sovralimentata di origine BMW.

Il nuovo quattro cilindri svilupperà 143 CV e 300 Nm di coppia massima, numeri capaci di tener testa alla più potente Cooper S dotata del 1.6 turbo a benzina da 184 CV, ma al contrario di quest’ultima offrirà emissioni inquinanti e consumi di carburante nettamente inferiori .

La nuova motorizzzione si inserirà come top di gamma dell’offerta a gasolio di tutta la gamma MINI, comprese le varianti  Clubmancabrio e Countryman dotata di trazione integrale ALL4.

I prezzi dovrebbero oscillare tra i 28.000 euro della  due volumi a tre porte,  fino ad arrivare ai 31.000 euro del crossover Countryman. 

 

 

[!BANNER]