Dodge Viper 2013: sarà ispirata a forme femminili

La prossima Dodge Viper avrà forme ispirate a forme femminili. Dolci le curve, ma ancora più “aggressiva” su strada.

Dodge Viper 2013: sarà ispirata a forme femminili

di Andrea Barbieri Carones

18 gennaio 2011

La prossima Dodge Viper avrà forme ispirate a forme femminili. Dolci le curve, ma ancora più “aggressiva” su strada.

La correlazione tra la Dodge Viper e il gentil sesso è sempre di attualità, visto che il design della prossima generazione – pronta nel 2013 – sarà ispirata “alle forme sensuali di una donna nuda sulla spiaggia”, come ammesso dallo stesso Ralph Gilles, attuale presidente e amministratore delegato della Casa (le cui auto sono distribuite dal gruppo Chrysler fin dal 1928).

E forse questo motivo di ispirazione farà accorrere gli acquirenti (in prevalenza uomini) attratti sia dai 600 CV del motore 8,4 litri (nella edizione del 2008) sia dalle forme che si preannunciano sinuose più o meno come quelle dell’attrice Angelina Jolie.

Occorre precisare che la prossima versione di questa sportiva è ancora in fase di messa a punto e si dovrà aspettare almeno la seconda parte del prossimo anno per vederla circolare sulle strade d’America.

In attesa di pubblicare le prime foto spia Mr Gilles ha fatto trapelare che la nuova generazione non sarà equipaggiata con un motore proveniente dal Gruppo Fiat, quindi nemmeno Ferrari come dicevano alcune voci. Potrebbe invece essere prodotta dalla piattaforma o dal progetto dell’Alfa Romeo 8C Competizione, la gran turismo prodotta in serie limitata dal Biscione.[!BANNER]

Se dunque la Viper avrà forme addolcite, non si sa ancora quando sbarcherà in Europa e con quale brand sarà commercializzata.