Nuova Toyota Supra: sarà in anteprima al Goodwood Festival of Speed

Prime anticipazioni sulla novità high performance del marchio giapponese, che condividerà la piattaforma con Bmw Z4. Già annunciato il futuro agonistico: Toyota Supra sarà impiegata nella Nascar Xfinity Series.

Nuova Toyota Supra: sarà in anteprima al Goodwood Festival of Speed

Tutto su: Toyota

di Francesco Giorgi

09 luglio 2018

La novità sportiva Toyota… manifesta un deciso richiamo alla tradizione “racing” del colosso giapponese. E non si tratta di una “operazione-revival”, quanto di un modello chiamato a rappresentare, per Toyota, una nuova lineup di vetture dall’immagine marcatamente sportiva e sviluppate in partnership con un altro big player da sempre legato a filo doppio con il mondo delle competizioni. E, a “certificarne” l’appeal, peraltro anticipato in veste di prototipo lo scorso marzo al Salone di Ginevra con la “estrema” GR Racing Concept, il vernissage avverrà, nei prossimi giorni, al Goodwood Festival of Speed (in programma da giovedì 12 a domenica 15 luglio), una delle rassegne mondiali in cui il mondo delle competizioni si fonde al meglio con la passione verso le auto storiche e le novità di mercato. I primi giri di ruota potrebbero avvenire alla Hill Climb, la celebre cronoscalata (1.860 m di lunghezza) che rappresenta uno degli eventi-clou di Goodwood.

Questa, in sintesi, è la carta d’identità di Toyota Supra, nuovo modello (sigla in codice A90) con il quale il colosso giapponese si prepara a riportare in auge una delle proprie vetture maggiormente rappresentative nel segmento sportivo di alta gamma. La conferma arriva, in questi giorni, insieme ad una ulteriore novità: il debutto in pista per la nuova Supra, che avverrà in occasione della prossima stagione della serie nord americana Nascar Xfinity Series.

Mentre il mondo degli enthusiast attende l’esposizione in anteprima di Toyota Supra 2019, alcune immagini ne illustrano le linee esterne e l’impostazione del corpo vettura (seppure adeguatamente “camuffate” da un motivo grafico che, a sua volta, permette di intravvedere la sigla “GR”, ovvero Gazoo Racing).

Riguardo alla collaborazione cui si faceva cenno, si tratta di una “alleanza” tecnica con Bmw e rivolta allo studio di una lineup di vetture ad alte prestazioni accomunate nella meccatronica seppure differenti nell’impostazione dello stile: nello specifico, Toyota Supra 2019 (proposta, in un primo momento, nella configurazione Coupé) verrà equipaggiata con l’unità motrice da 3 litri a sei cilindri in linea sovralimentata (potenza nell’ordine di oltre 300 CV) condivisa – insieme alla piattaforma – con la recentemente annunciata nuova generazione di Bmw Z4 (quest’ultima, dal canto suo, sarà offerta inizialmente nella sola variante Roadster). Più avanti si saprà se sotto il cofano di Toyota Supra 2019 troveranno posto altre motorizzazioni, magari più piccole.

Contestualmente all’anticipazione della novità high performance all’imminente Goodwood Festival of Speed, i vertici della Divisione sportiva Toyota annunciano un cambiamento epocale nella propria gamma di modelli racing: sarà proprio una Supra la futura “arma da corsa” per il colosso giapponese nella Nascar, serie nord americana molto seguita dagli appassionati di oltreoceano. Nel dettaglio, Toyota Supra Xfinity (la denominazione scelta ricalca l’identificazione della Nascar Xfinity Series), dove debutterà nella prossima stagione, è stata presentata lo scorso weekend a Daytona, “location” nella quale il 16 febbraio 2019 prenderà il via la stagione Nascar, alla presenza dei vertici statunitensi del marchio giapponese, della dirigenza Nascar e dei piloti ufficiali Toyota Kyle Busch e Christopher Bell.

La nuovissima Toyota Supra già pronta per il debutto nella Nascar Xfinity Series 2019 è stata sviluppata in partnership con la Divisione Toyota Racing Development (il “braccio” nord americano del reparto sportivo Toyota) e con lo studio di progettazione Calty Design Research.

Dal 2007 – anno in cui il colosso giapponese fece il proprio debutto nella Nascar – il modello impiegato è Toyota Camry: una vettura particolarmente competitiva, tanto da portare nella bacheca degli uffici Motorsport di Toyota quattro titoli Costruttori e due Piloti, ed un totale di 143 vittorie assolute. Da segnalare, a conferma della notevole attenzione da parte di Toyota verso le competizioni e per la prima volta in dodici anni completi nella Nascar, la sua presenza ufficiale in tutte e tre le serie con un modello per ciascuna: con la collaudatissima camry nella Monster Energy Nascar Cup series, con Tundra nella Nascar Campingo World Truck Series e, appunto, con Supra nella XNascar Xfinity Series.