Chrysler 300C: comunicati i prezzi americani

A poche ore dal debutto ufficiale al NAIAS di Detroit, Chrysler svela i prezzi per il mercato USA dell’ammiraglia 300C.

Chrysler 300C Model Year 2011

Altre foto »

A poche ore dall'apertura dell'atteso Salone di Detroit 2010 (10-23 gennaio) Chrysler svela i prezzi per il mercato americano della 300C, l'ammiraglia destinata anche al mercato europeo e futura base per le berline di alta gamma di Alfa Romeo e Lancia.

Disponibile con due propulsori a benzine e tre allestimenti, la gamma della tre volumi di Auburn Hills si apre con il V6 3.6 litri Pentastar da 286 CV e e 354 Nm di coppia massima, dotato del sistema Fuel Saver Technology che ottimizza i consumi. Questo propulsore in allestimento base verrà offerto negli Stati Uniti al prezzo di 27.995 dollari. 

Decisamente lunga la lista di accessori di serie, tra cui quelli riservati alla sicurezza attiva e passiva come i 9 airbag e il controllo della stabilità, mentre il comfort sarà assicurato dal climatizzatore elettronico bizona, dal cambio automatico a cinque marce e dai sedili a regolazione elettrica.

Per quanto riguarda la dotazione tecnologica segnaliamo il sistema di infotainment dotato del grande schermo touchscreen da 8.4 pollici, da cui si può controllare l'impianto hi-fi con lettore MP3 e ingresso aux, oltre alla presenza del cruis-control e del sistema Enter-N-Go che evita l'utilizzo della chiave per accedere alla vettura. Completano la dotazione il set di cerchi in lega da 17 pollici.

Salendo di un gradino si passa alla versione Limited, offerta a 31.995 dollari, che aggiunge alla precedente dotazione di serie gli inserti in legno, i sedili riscaldabili, l'impianto audio Alpine con sei diffusori da 276 watt, comandi vocali e connessione Bluetooth e infine i cerchi in lega da 18 pollici.

Al top di gamma troviamo il possente V8 HEMI 5.7 litri con 365 CV e 530 Nm di coppia massima, offerto nell'allestimento d'accesso a 38.995 dollari. La 300C con questo propulsore offre anche il navigatore GPS della Garmin, un assetto più adeguato e un impianto frenante di maggiori dimensioni per supportare le maggiori prestazioni del propulsore.

Per chi non si accontenta della sola trazione posteriore, la V8 HEMI è offerta anche con quella integrale AWD, disponibile a 41.145 dollari e dotata di nuovi cerchi in lega da 19 pollici.

Chi volesse arricchire ulteriormente i generosi allestimenti Limited può optare per il pacchetto opzionale SafetyTec offerto a 2.790 dollari, che aggiunge anche il controllo elettronico degli angoli cechi, il cruise control adattivo e in fine le luci LED per i proiettori posteriori.

 

 

 

Se vuoi aggiornamenti su CHRYSLER 300 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 07 gennaio 2011

Altro su Chrysler 300

SEMA 2015: Chrysler 300 Super S Concept
Concept

SEMA 2015: Chrysler 300 Super S Concept

Attingendo al vasto catalogo Mopar, Chrysler ha realizzato una versione ipervitaminizzata della popolare 300: è la Super S Concept da 485 CV.

Chrysler 300C Crd Touring by HplusB Design
Tuning

Chrysler 300C Crd Touring by HplusB Design

Più potenza e un corpo vettura inequivocabilmente vistoso per la grossa "station" turbodiesel di origine americana, che ora sviluppa 283 CV.

Chrysler 300 2015: il debutto a Los Angeles
Anteprime

Chrysler 300 2015: il debutto a Los Angeles

Pochi ritocchi per la berlina che ha dato origine alla Lancia Thema.